NewPilgrimAge: Gruppo FAI Giovani Albenga-Alassio tra gli animatori dell’iniziativa

sentiero san martino

Albenga | Ieri pomeriggio, giovedì 28 maggio, si è svolta ad Albenga la cerimonia di chiusura del progetto europeo “NewPilgrimAge”, portato avanti dall’amministrazione albenganese in collaborazione con alcune città europee. Il filo conduttore che lega Albenga agli altri territori è la figura di San Martino, uno dei santi più popolari d’Europa, che ha soggiornato per un breve periodo della sua vita, sull’Isola Gallinara.

Per questo progetto l’amministrazione albenganese ha collaborato con alcune associazioni del territorio sviluppando tre percorsi culturali interattivi che permettono al turista di vivere una piacevole esperienza di scoperta lungo le vie del centro storico della città. Tra le associazioni intervenute nel progetto troviamo protagonista anche il Gruppo FAI giovani della Delegazione di Albenga-Alassio, i quali hanno sviluppato un percorso turistico culturale che punti a valorizzare la storia del Santo e le bellezze artistiche del Centro Storico albenganese e non solo.

Il Fondo Ambiente Italiano ha come obiettivo principale del suo agire la valorizzazione del territorio, “i ragazzi del FAI, quando sono stati contattati per la collaborazione, sono rimasti entusiasti di accettare proprio perché questo progetto aveva queste finalità”. I Giovani della Delegazione FAI, coordinati da Roberta Bani e da Matteo Scavetta, responsabile del Gruppo FAI Giovani, hanno ragionato su un possibile percorso turistico nuovo, che potesse incuriosire il visitatore. Nasce così il “Percorso Blu”, ovvero l’idea di mettere in primo piano le torri di Albenga e la loro storia. Questo percorso, inoltre, conduce alla Via Julia Augusta (l’antica strada romana) e al Centro Multimediale “Riserva Isola Gallinara” ospitato nel Fortino Genovese di Piazza Europa, due luoghi che richiamano il legame tra San Martino e la Città di Albenga.

“Per noi è stata un’altra grande opportunità. Continuiamo a contribuire in modo attivo alla divulgazione della storia, della cultura e delle bellezze del territorio ingauno. Per scoprire tutte le tappe del percorso vi invitiamo a visitare il sito https://www.scoprialbenga.it/percorso-blu.htm e a soffermarvi sulla cartellonistica posta dal Comune nel Centro Storico e non solo” dichiara Roberta Bani. “Il FAI Giovani della Delegazione di Albenga Alassio ringrazia il Comune di Albenga, Davide Geddo e tutta l’organizzazione del progetto per aver sviluppato anche con il Gruppo Giovani del FAI – Fondo Ambiente Italiano questa splendida collaborazione di importanza europea. In attesa di nuove collaborazioni e di poter tornare in piazza con i nostri eventi – dice il responsabile del Gruppo FAI Giovani, Matteo Scavetta – vi invitiamo a continuare a seguire la X edizione del Censimento i Luoghi del Cuore votando i beni del nostro territorio sul sito www.iluoghidelcuore.it. Con un piccolo gesto possiamo contribuire enormemente alla valorizzazione e alla tutela del nostro paese”.