Liguria, coronavirus: in arrivo da Shangai 50000 mascherine destinate all’Ospedale San Martino

Domani in Piazza De Ferrari la consegna di 50.000 mascherine messe a disposizione per la sanità ligure dal China Cosco Shipping

per aspera Cosco Shipping Lines Italy per la Liguria

Genova | Domani, giovedì 19 marzo alle 11.30, davanti al palazzo di Regione Liguria è prevista la consegna di 50.000 mascherine messe a disposizione per la sanità ligure dal China Cosco Shipping Corporation Ltd di Shangai tramite Cosco Shipping Lines Italy.

offerteibslibri

Alla consegna che si svolgerà in piazza De Ferrari parteciperanno, con le distanze di sicurezza previste, il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, la vicepresidente e assessore alla sanità Sonia Viale, l’assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giampedrone, il Cavaliere Augusto Cosulich ad della Fratelli Cosulich SpA e socio italiano della Cosco, Mister Hua Hu ad Cosco Shipping Lines Italy e Marco Donati, Direttore Generale della Cosco Shipping Lines Italy.

Il carico è partito da Shangai facendo tappa a Baku in Arzebaigian ed è arrivato all’aeroporto di Malpensa mercoledì pomeriggio e da lì con un camion in piazza De Ferrari. Le mascherine saranno consegnate dalla Protezione civile di Regione Liguria al centro di smistamento regionale dell’Ospedale Policlinico San Martino. Una volta soddisfatte tutte le esigenze della sanità, le mascherine saranno messe a disposizione della Protezione civile per la distribuzione sui territori.


UTILITÀ
Coronavirus, ma io sono malato? Cosa fare in caso di dubbi
Coronavirus: Far fronte allo stress durante l’epidemia di Covid-19 (e dare supporto ai bambini)
Coronavirus: cosa fare se si è costretti all’isolamento?
Numero verde regionale 800 593235 a disposizione delle persone anziane fragili per la consegna dei farmaci o della spesa a domicilio
Emergenza coronavirus: le buone norme igieniche quotidiane per la prevenzione
Coronavirus e animali d’affezione, che cosa si può fare e che cosa no
Emergenza coronavirus: cosa resta aperto e chi deve chiudere

Ultima revisione articolo: