Emergenza coronavirus, Loano: appello della Croce Rossa a tutti i cittadini

Ambulanza della CRI

Loano | Emergenza coronavirus, un appello del comitato di Loano della Croce Rossa Italiana che sta esaurendo le dotazioni per garantire i servizi. Il comitato di Loano della Croce Rossa Italiana, come tutte le realtà del territorio impegnate nel soccorso, è la “prima linea” nel contrasto alla pandemia di Covid19.

offerteibslibri

“I nostri dipendenti ed i tanti volontari lavorano 24 ore su 24 per garantire il soccorso ed il trasporto dei pazienti. Oggi dobbiamo, purtroppo, portare a conoscenza dalla popolazione le gravi problematiche che ci affliggono nel reperire i DPI (dispositivi di protezione individuale) necessari per continuare ad operare in sicurezza. In ogni intervento di sospetto paziente infettato dal virus, e sono la gran parte di quelli non traumatici, è necessario rifornire il personale di mascherine di protezione FFP2 o FFP3, occhiali di protezione, tuta monouso, calzari monouso, guanti monouso di diverse misure oltre che mascherine ‘chirurgiche’ monouso per i pazienti. Tutti presidi che stiamo esaurendo rischiando di bloccare questa ‘prima linea’ della catena del soccorso”.

Il nostro appello va quindi a tutti i cittadini perché collaborino con donazioni dirette di materiale sanitario o di denaro per reperire direttamente sul mercato questi costosi presidi, indispensabili per la sicurezza del nostro personale, al fine di integrare le nostre scorte e quanto attendiamo dalle istituzioni preposte. È attiva una raccolta fondi tramite il sito “gofundme” al link https://www.gofundme.com/f/coronavirus-aiutiamo-la-croce-rossa . Per chi volesse ottenere le agevolazioni fiscali (dalla bozza di decreto presentata ieri dovrebbe essere alzata la detrazione dal 19% al 30%) è possibile effettuare un bonifico all’iban IT 57 G 0311 1494 3000 0000 0002 09 con causale “contribuzione volontaria covid19”».

UTILITÀ
Coronavirus, ma io sono malato? Cosa fare in caso di dubbi
Coronavirus: Far fronte allo stress durante l’epidemia di Covid-19 (e dare supporto ai bambini)
Coronavirus: cosa fare se si è costretti all’isolamento?
Numero verde regionale 800 593235 a disposizione delle persone anziane fragili per la consegna dei farmaci o della spesa a domicilio
Emergenza coronavirus: le buone norme igieniche quotidiane per la prevenzione
Coronavirus e animali d’affezione, che cosa si può fare e che cosa no
Emergenza coronavirus: cosa resta aperto e chi deve chiudere

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE di OGGI

Nessun articolo trovato.