Borghetto, prosegue il progetto “Donne Oltre”

L’Amministrazione comunale "intende rendere merito ed onore alle Donne che, andando oltre i pregiudizi, oltre le barrire ed oltre i propri limiti hanno cambiato la storia e migliorato la società in cui oggi viviamo"

Palazzo Elena Pietracaprina a Borghetto Santo Spirito

Borghetto Santo Spirito | Prosegue il progetto “Donne Oltre” del Comune di Borghetto Santo Spirito. Per la seconda edizione, il Comune intende portare l’attenzione tramite il concorso di idee, sulle figure femminili che hanno operato in campo tecnico e scientifico e che si sono contraddistinte, con il proprio impegno, i propri studi, le proprie azioni e scoperte, diventando un esempio ed un modello nel campo in cui hanno operato.

RobertoMichels

L’Amministrazione comunale “intende infatti rendere merito ed onore alle Donne che, andando oltre i pregiudizi, oltre le barrire ed oltre i propri limiti hanno cambiato la storia e migliorato la società in cui oggi viviamo”, spiega l’assessore alla Cultura e alle Pari Opportunità Mariacarla Calcaterra. Alle “Donne di Scienza”, individuate tramite il concorso, verranno dedicate alcune panchine sul lungomare cittadino, proseguendo il progetto iniziato nel 2019. Chi desidera sottoporre alla Commissione storie di Donne, che hanno saputo essere un faro ed un esempio in campo scientifico, potrà farlo attraverso la pagina facebook del Comune o attraverso la mail donneoltre@comune.borghettosantospirito.sv.it entro il prossimo 8 marzo 2020.

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE di OGGI