Albenga, il Lions Club compie 50 anni

Progetti ambiziosi per celebrare il traguardo; in costante rinnovamento, con l'inserimento di soci nuovi molti dei quali vengono dalle fila dei ragazzi del Leo Club

Lions Club Albenga compie 50 anni
Il gruppo Lions Club Albenga Host e Leo Club Albenga

Albenga | 50 candeline per il Lions Club Albenga Host, che si è ritrovato per il meeting di apertura del nuovo anno sociale: 50 gli anni dalla sua fondazione e 50, per pura coincidenza, anche i partecipanti, tra soci Lions, consorti, ospiti e giovani del Leo Club.

offertecooponline

“Raggiungere i 50 anni – afferma il presidente Dario Zunino – è un traguardo da celebrare non solo in quanto tale, ma è anche per l’ottimo stato di salute del club: nel Distretto è infatti tra i più numerosi e storici, seppure tra meno anziani – l’età media dei 45 soci è assai più bassa di quella distrettuale e nazionale – merito del costante inserimento di soci nuovi, molti dei quali vengono dalle fila dei ragazzi del Leo Club ( a oggi ben 13 soci sono ex Leo, un record), con cui collaboriamo fianco a fianco sin dalla fondazione che, unicum in Italia, ad Albenga è stata contemporanea per i club Lions e Leo. Per rendere onore al nostro passato e gettare le basi per il futuro, abbiamo due obiettivi principali per questo anno sociale: senza svelare troppo prima della presentazione ufficiale, stiamo lavorando con il Comune per un progetto di grande rilevanza che lasci il segno in Albenga trasformando una zona ad oggi degradata; l’altro appuntamento culmine della nostra annata sarà il Lions Day del 19 aprile, quando dopo 10 anni accoglieremo nuovamente centinaia di Lions da Liguria e Piemonte e mostreremo loro Albenga ed al contempo faremo scoprire le attività dei Lions agli albenganesi stessi”.

La ripresa degli appuntamenti formali è fissata tradizionalmente a inizio ottobre, ma l’attività di servizio non è stata interrotta durante il periodo estivo, con service organizzati direttamente assieme ai club di Alassio, Loano e Finale che hanno portato a raccogliere somme ragguardevoli, passando poi alle numerose collaborazioni con le realtà territoriali – la grande Giornata della Subacquea di HSA Italia, la Gironda Albenganese, il Concorso Nazionale del Circolo Fotografico di San Giorgio, l’evento Albenga Brick a favore di Croce Bianca ed Avis, la partecipazione ai workshop del Progetto New Pilgrim Age.

La parte più corposa del programma verrà sviluppata nei prossimi mesi, riproponendo alcuni service storici – come, tra gli altri, la consegna del Tricolore ai ragazzi della scuola primaria, la conferenza sulla sicurezza stradale e il Poster per la Pace per i ragazzi della secondaria, il progetto Martina per le scuole superiori, la Raccolta degli Occhiali Usati, lo screening gratuito con il mezzo polifunzionale – oltre a realizzarne di nuovi per i bambini (educazione alimentare e sulla sicurezza in rete) ambiente ed attenzione alle realtà disagiate. Non mancheranno infine le collaborazioni con gli altri Lions club della zona, con i Leo ed anche con altre associazioni, in primis lo Zonta.

Presente alla serata l’immediato Past Governatore Ildebrando Gambarelli, che ha voluto ringraziare i soci del sodalizio ingauno per la dedizione con cui portano avanti le attività di servizio e ha colto l’occasione per consegnare l’attestato per i 50 anni di appartenenza all’associazione a Franco Maria Zunino, suo collega Past Governatore: prima di diventare socio Lions era infatti tra i giovani fondatori del Leo Club, proprio 50 anni fa.


IN BREVE | 50 candeline per il Lions Club Albenga Host, che si è ritrovato per il meeting di apertura del nuovo anno sociale: 50 gli anni dalla sua fondazione e 50, per pura coincidenza, anche i partecipanti, tra soci Lions, consorti, ospiti e giovani del Leo Club. Progetti ambiziosi per celebrare il traguardo; costante rinnovamento con l’inserimento di soci nuovi, molti dei quali vengono proprio dalle fila dei ragazzi del Leo Club.


Ultima revisione articolo: