Laigueglia: il premio “Questi Passi” a Mauro Pagani

Non poteva esserci inizio migliore per questa 9° edizione della PREMIO PAGANIrassegna “Queste Piazze Davanti al Mare”: Laigueglia, borgo della Musica, ha accolto operatori culturali, musicisti, artisti, esponenti dei tanti festival e rassegne di musica italiana, curiosi, appassionati, turisti.. in una prima giornata dedicata a “il Tenco Ascolta” alla scoperta delle nuove proposte cantautorali, conclusa con un ospite d’onore d’eccezione: il maestro Mauro Pagani, che ha letteralmente incantato il pubblico con le sue parole e la sua musica. Sorpresa numero uno della serata: l’organizzazione della rassegna ha assegnato il premio “Questi Passi..” a Mauro Pagani, consegnato all’artista dal sindaco Franco Maglione, con la seguente motivazione: “Per la preziosa attività di diffusione e valorizzazione della canzone d’autore come una delle massime espressioni della cultura europea e mediterranea”. Il premio è un’opera realizzata da Emilio Grollero.

E poi la seconda sorpresa: come vuole la “regola” dell’arte, secondo cui le magie accadono senza preavviso, il maestro Pagani ha invitato sul palco l’altrettanto maestro Armando Corsi. Indescrivibile momento di altissima musica, così diretta e sincera, uno scambio di energia e di emozioni sotto il cielo di Laigueglia, borgo che da sempre sorride all’arte e alla musica e che questa sera ha segnato un incontro che resterà nella storia della rassegna, di Laigueglia, e nel cuore di tutti i fortunati presenti.

La seconda giornata, venerdì 17 Luglio, alle ore 17,45 in Piazza Cavour, si assisterà allo show-case di Stefano Barotti, che presenterà il cd “Pensieri Verticali”. A seguire Andrea Podestà presenterà il libro “Le Parole che volevo ascoltare”, con gli interventi musicali dal Lilith Festival di Sabrina Napoleone e Valentina Amandolese. La sera alle 21,15 in piazza Musso, vedrà come protagonista il cantautore e intellettuale genovese Franco Boggero, accompagnato da un eccellente quintetto, capinato dallo storico pianista genovese Marco Spiccio. La seconda parte della serata vedrà l’esibizione di Roberta Alloisio raffinata interprete della tradizione musicale genovese, che accompagnata dal maestro Armando Corsi proporrà alcuni brani del progetto denominato “Recanto” teso a valorizzare temi della tradizione popolare italiana e della canzone d’autore, riletti, mescolati e reinterpretati per l’occasione, tra sonorità mediterranee, accenni di fado e di tango nuevo. A seguire l’ospite d’onore Marina Rei poliedrica ed affermata cantautrice e polistrumentista la cui carriera artistica ricca di successi anche popolari non necessita di presentazione. Lo spettacolo prevede un estratto dei suoi brani più significativi e vedrà tra l’altro l’artista impegnata a suonare la batteria.