Regionali, Pastorino (Rete a sinistra): “Pagano con la sua lista civica faccia parte della nostra coalizione”

«Ho molto apprezzato la disponibilità mostrata da Giorgio Pagano Punti interrogativinell’affermare, durante la conferenza stampa di giovedì scorso, di essere pronto a ragionare ancora sulla necessità di trovare un percorso unitario». Così dichiara Luca Pastorino, candidato di Rete a sinistra alla presidenza della Regione Liguria.

RobertoMichels

Nessun “passo indietro” come qualcuno gli aveva chiesto [NdR: vedi Corsara 21/3/2015 Regionali, L’Altra Liguria, Verdi Liguria e Gruppo Cittadinanza Attiva sostengono Pagano: “Pastorino faccia un passo indietro”] ma un contro-appello perché la confluenza avvenga verso Rete a sinistra.

«Ritengo il lavoro svolto e il consenso da lui ottenuto nell’ambito dell’associazionismo e dalla società civile un elemento importantissimo nel progetto che stiamo allestendo»: «Penso che la lista civica proposta da Giorgio Pagano possa risultare parte importante e integrante del processo che abbiamo pensato e avviato come realmente alternativo rispetto a quello messo in campo da Raffaella Paita, un processo dove tutte le forze politiche si uniscono ai movimenti, alle associazioni, alle professioni, per creare qualcosa di “normale” e interessante per un mondo che la “solita politica” non raggiunge più da tempo. Il mio appello va quindi in questa direzione – conclude Pastorino – si unisca a noi, dal momento che l’obiettivo è comune».

Ultima revisione articolo: