Albenga, abusi edilizi a Bastia: procedure corrette e nessun reato per il dirigente Danilo Burastero (i documenti dell’archiviazione)

(fp) – Si è chiuso definitivamente con un decreto di archiviazione il procedimento penale 4 Danilo Burastero - i documenti dell'archiviazioneper “abuso d’ufficio” a carico dell’Ing. Danilo Burastero il quale si era trovato – come dirigente pubblico del Comune di Albenga – coinvolto suo malgrado nella nota vicenda della ristrutturazione dell’immobile di proprietà famigliare a Bastia dell’ex sindaco Rosy Guarnieri, infine sanzionata con una sentenza di condanna il 14 novembre 2013 (vedi qui negli Archivi Corsara articolo 14/11/2013).

“Archiviazione per infondatezza dell’ipotesi di reato”, precisa Burastero: “L’accusa rivoltami, ancorché totalmente infondata, era gravemente infamante per un dirigente pubblico”; “Credo sia importante per i cittadini albenganesi sapere che gli uffici pubblici si comportarono correttamente sulla vicenda della casa dell’ex sindaco”.

* Nella gallery la fotoriproduzione del documento di archiviazione