Emodinamica di Santa Corona 24 ore su 24 , Melgrati e Gasco: “più di 800 firme in due ore; sommergeremo Neirotti e l’assessore Montaldo di firme”

Questa mattina a Pietra Ligure grande successo della raccolta firme a Raccolta firme Pietra Ligure 8-6-2014favore dell’apertura del reparto e della sala operatoria di Emodinamica di Santa Corona 24 ore su 24, iniziativa organizzata dai Consiglieri Regionali Marco Melgrati, capogruppo di Forza Italia e da Roberta Gasco con la lista Civica dei Pietresi e i Club Forza Silvio di Pietra Ligure, alla presenza di Ingrid Petani. Più di 800 firme raccolte in piazza San Nicola in poco più di 2 ore dai residenti Pietresi e non, ad iniziare una campagna di raccolta firme che vedrà nei prossimi giorni gazebo in tutte le città del Ponente della Provincia di Savona. Previsto per martedì un gazebo a Borghetto Santo Spirito, Mercoledì ad Albenga, entrambi presso il mercato settimanale delle due località. Sabato prossimo, sempre nei pressi del mercato, gazebo ad Alassio; Domenica prossima a Ceriale in Piazza della Vittoria.


Trova il regalo perfetto in Amazon
Regali! Tante idee e tante promozioni

«È incredibile, e forse nemmeno legale, che un Dea di secondo livello come Santa Corona sia privato di notte di un reparto operativo come quello della Emodinamica e della Sua sala operatoria, mente un Dea di primo livello come quello di Savona ne è dotato. Andremo a fondo della questione», dichiarano Roberta Gasco e Marco Melgrati: «Questa raccolta di firme non vuole essere “politica”, ma sicuramente il gruppo consiliare in Regione di Forza Italia, insieme a Ingrid Petani, ne hanno la paternità. Con i Club di Forza Silvio-Forza Italia stiamo organizzando la raccolta di firme porta a porta in ogni città e paese del comprensorio ligure, iniziata già oggi a Pietra Ligure, per ovviare alla chiusura notturna del reparto e della sala operatoria dell’Emodinamica di Santa Corona, una vera vergogna e uno scandalo per la sanità del ponente savonese. Ci auguriamo che anche le altre forze politiche aderiscano a questa iniziativa e battaglia di civiltà che non possiamo perdere nel segno dei diritti dei cittadini».



AGENDE E CALENDARI -50% in IBS

1 Commento

  1. Ora la cosa stà prendendo una piega preoccupante per il PD regionale che si trova a gestire la classica patata bollente: come giustificare che il DEA inferiore di Savona abbia la copertura H24 dell’emodinamica che spetterebbe al DEA di 2 Livello…
    Un intoppo di percorso che arriva anche con un inaspettato fuoco amico.

I commenti sono bloccati.