Alassio, Settimana Internazionale della Vela d’Altura: buon vento per Flying Cloud di Davide Noli

di Claudio Almanzi – La prima giornata della “Settimana Internazionale mare orizzonte G00della Vela d’Altura 2014″, organizzata dal Cnam Alassio e dalla Marina di Alassio ha visto la disputa di una sola prova. Ad imporsi in IRC ed ORC 1 e 2 è stata Flying Cloud di Davide Noli. Nel raggruppamento IRC 3 e 4 ha avuto la meglio invece Celestina 3 di Francesco Campodonico, mentre in quello ORC 3 e 4 ha primeggiato “Low Noise” di Giuseppe Giuffrè.

La manifestazione vede in gara oltre alle classi Orc ed Irc, anche i Minialtura e, da quest’anno, i J70 e J80. I monotipi sono riusciti a disputare due prove: nei J 80 dopo la prima giornata in testa c’è una imbarcazione dello Yachting Club Marina di Loano ( De Angelis, Galli, Grassi e Cannon) mentre fra i J 70 guida un equipaggio dello Yacthing Club Sanremo ( Zavanone, Magni, Laurino e Zampori). Le regate si sono svolte in una splendida giornata di sole tipicamente primaverile e numerosi delfini hanno accompagnato il percorso dei regatanti, tanto che giunti a terra la gran parte dei velisti ha parlato di un esordio grandioso. Domani mattina il segnale di avviso della prima prova è stato fissato per le ore 11.

Queste le classifiche. J 80: 1) Yachting Club Marina di Loano (De Angelis, Galli, Grassi e Cannon), 2; 2) Massimo Rama (id), 4; 3) Giorgio Benussi (id),6. J70: 1) Yacthing Club Sanremo (Zavanone, Magni, Laurino e Zampori), 4; 2) Carlo Alberini, 4; 3) Gianluca Grisoli (Cnam Alassio), 7. IRC 1 e 2: 1) Flying Cloud (Davide Noli); 2) Farr Marmo (Alberto Franchi); 3) GLS Stella (Stefano Fava e Giuseppe Cavalieri). IRC 3 e 4: 1) Celestina 3 (Francesco Campodonico); 2) X Blue One (Michele Rayneri); 3) Spirit of Nerina (Paolo Sena). ORC 1 e 2: 1) Flying Cloud (Davide Noli); 2) Giumat Più2 (Trusendi); 3) GLS Stella. ORC 3 e 4: 1) Low Noise” (Giuseppe Giuffrè); 2) X Blue One; 3) Energy (Caroli).

1 Commento

I commenti sono bloccati.