Elezioni Ortovero. Ecco il programma amministrativo della lista “Scegli Amo Ortovero”

Nella foto: i candidati della lista "Scegli Amo Ortovero"

Scegli Amo Ortovero” e il candidato sindaco Osvaldo Geddo presentano il programma amministrativo in vista delle prossime elezioni comunali. Numerosi i punti e gli interventi previsti nei prossimi cinque anni per la comunità dell’entroterra albenganese.

Advertisements

Completamento dell’edificio “Casa Ferrari”

“Da molti anni gli ortoveresi attendono la soluzione al problema dell’accessibilità in sicurezza al municipio. Intendiamo pertanto concentrare le nostre forze e dare priorità a un progetto di completamento, almeno parziale, dell’edificio “Casa Ferrari” acquistato dal Comune nel primo decennio degli anni 2000 allo scopo di trasferirvi il municipio” afferma il candidato sindaco Geddo.

“Le soluzioni progettuali dovranno contenere la possibilità di ospitare altri servizi pubblici (per esempio Poste) o sociali (Consorzio Irriguo, Protezione Civile, Associazione Pro Loco, Spazi Museali, Ambulatorio Medico) e prevedere la sistemazione dei parcheggi adiacenti la struttura”.

Advertisements

Servizi pubblici nel centro del paese

“Grande obiettivo, assolutamente a portata nel quinquennio, è quello di completare la zona servizi pubblici nel centro del nostro paese dove sono ora concentrati Scuole comprensoriali, parco giochi Don Armato, Enoteca Regionale, sala Teatro Casone, chiesa Parrocchiale, oratorio, campo sportivo, palestra comunale. La valorizzazione di questa zona del Comune è fondamentale per l’identificazione del nostro nucleo cittadino che permette ancora di far crescere le nuove generazioni all’aperto, tra le abitazioni dei residenti con poca esposizione ai rischi del transito veicolare. L’offerta di attività culturali, ludiche, ricreative e sportive risulterà così raggiungibile con strade e marciapiedi in parte già esistenti e in parte da realizzare; quindi, una maggiore sicurezza pedonale e accessibilità alla popolazione della terza età e ai portatori di handicap” aggiunge.

Viabilità

Altro aspetto centrale del programma è rappresentato dalla viabilità: “Apertura di un tavolo di concertazione tra il comprensorio dei comuni della Valle Arroscia a monte di Ortovero ed il Comune di Villanova d’Albenga per un lotto di ampliamento e adeguamento della strada intercomunale Ortovero – Villanova nei pressi dell’Aeroporto C. Panero – sottolinea ancora Osvaldo Geddo -. Si proporrà un allargamento della carreggiata che consenta il transito di due autovetture in sicurezza in direzioni di marcia opposte sul territorio di Villanova coinvolgendo ANAS per un’alternativa alle chiusure emergenziali della statale 453”.

“Date le continue situazioni di pericolo, è previsto lo studio di un sistema di tutor sulle velocità di transito all’interno del territorio comunale tramite l’utilizzo del sistema di videosorveglianza già installato a valle e a monte della strada statale 453”.

Tutela del territorio

E poi la tutela del territorio: “Ricerca di finanziamenti per interventi di arginamento del torrente Arroscia per contenere l’erosione e consolidare le dighe di contenimento. Data la rilevanza del rischio idraulico e idrogeologico su tutto il territorio ligure, si proseguirà con le opere di messa in sicurezza dei movimenti franosi presenti e dei manufatti che costituiscono gli argini del Torrente Arroscia (intervento principale sarà quello che permetterà la costruzione delle gabbionate d’argine in località Turè)” spiega il candidato sindaco di Ortovero.

Ambiente ed energia

Sul fronte ambientale: “Ulteriore ampliamento dell’Isola Ecologica per rispondere alle esigenze degli spazi di manovra della raccolta differenziata, nuove forme di sensibilizzazione o di incentivo a favore dei soggetti che utilizzano l’Isola Ecologica e la differenziata porta a porta con un potenziamento dei servizi in itinere”.

“Promozione e partecipazione a iniziative per la creazione di una Comunità Energetica Rinnovabile che coinvolga il Comune di Ortovero, imprese, cittadini ed enti del territorio, utilizzando per questo i 2,2 miliardi del P.N.R.R. e i fondi del RePower EU, anche in collegamento con altri Comuni sotto alla stessa cabina primaria di distribuzione”.

Sicurezza e vigilanza

Nel piano di azioni amministrative spiccano: “Il completamento delle installazioni di telecamere con funzione di sicurezza e vigilanza sulle strade e piazze comunali e controllo degli illeciti. Il sistema di telecamere di videosorveglianza permetterà possibilità di connessione ai privati, e il conseguente aumento della sicurezza all’interno dell’abitato.

Valorizzazione dei percorsi paesaggistici

“Infine la valorizzazione dei percorsi paesaggistici, in particolare della strada Salvatico-Panè con la creazione di un percorso salute e di un percorso verde e percorsi mountain-bike ad anello nelle borgate del comune” conclude Osvaldo Geddo.

Elezioni Ortovero. Osvaldo Geddo candidato Sindaco con la lista “Scegli Amo Ortovero”

“Scegli Amo Ortovero” è il nome della lista civica con la quale Osvaldo Geddo si candida a Sindaco del Comune di Ortovero in vista delle prossime elezioni comunali. “Una nuova lista composta da molti giovani, che comprende anche persone con passate esperienze amministrative nell’amministrazione civica. Un gruppo che si è formato sulla base di un forte radicamento nella realtà territoriale di Ortovero dove tutti vivono, lavorano o collaborano in attività sociali” afferma il candidato Sindaco.