Elezioni Andora. L’arrivederci di Corrado Siffredi: “ho scelto di non ricandidarmi”

Nella foto: Corrado Siffredi

“Arrivederci Andora. Lo dico a malincuore. Pur continuando a dare tutto il mio sostegno a Mauro Demichelis e a un gruppo determinato e capace che  ha grande voglia di fare per portare a termine i tanti progetti che abbiamo ideato e avviato insieme, per motivi di carriera lavorativa, questa volta ho scelto di non essere in prima linea e non candidarmi”. Così Corrado Siffredi, delegato al Commercio, Artigianato e gestione del Porto del comune di Andora, in vista del termine del suo mandato nella Maggioranza guidata dal Sindaco Mauro Demichelis.

“La mia Andora  merita un impegno costante e priorità che oggi non posso assicurare. È un arrivederci dopo un lavoro svolto per anni con passione e cuore, guardando negli occhi i cittadini, sempre ascoltando tutti, cercando di trovare soluzioni condivise e efficaci”.

‘La mia mente è piena di ricordi: il rapporto costante con il mondo del commercio, gli interventi normativi nel corso della pandemia e i fondi dedicati dopo l’emergenza – prosegue il consigliere Siffredi – Penso all’importanza dei progetti per il miglioramento del porto, una delle maggiori aziende commerciali di Andora e per la tutela e valorizzazione della pesca tradizionale attuata anche insieme ai colleghi della Giunta. Ringrazio tutti per la collaborazione, per gli attestati di stima e l’amicizia”.

Advertisements

“Lascio un gruppo che ha maturato esperienza e capacità anche nelle difficoltà, rimanendo sempre in prima linea. Un gruppo che guarda al futuro e che vuole lavorare con tutti i cittadini. Abbiamo già posto le basi per progetti che cambieranno volto e determineranno un ulteriore sviluppo economico di Andora. Progetti che non devono subire né stop, né esitazioni, se vogliamo che i giovani trovino nel nostro paese lavoro e realizzazione”. 

‘Un arrivederci dunque: la squadra di Mauro, apprezzata dai cittadini, saprà con la volontà e la determinazione di sempre e con l’entusiasmo dei nuovi, proseguire il cammino di rinnovamento voluto e avviato anche da chi, come me, ora deve sospendere il suo impegno, ma è sicuro che Andora raccoglierà frutti bellissimi di un lavoro fatto sempre a favore di tutti i cittadini” conclude Corrado Siffredi.