Savona, 29 proposte di trekking Urbani ed Extraurbani

Dopo il successo dei Trekking Urbani delle scorse edizioni, il Comune di Savona, con il fondamentale supporto di 21 soggetti, tra realtà associative ed enti, è pronto anche quest’anno a riproporre un programma variegato, a partire da sabato 6 aprile: le camminate cittadine “A Spassu p’a çitè”, rientrando a pieno titolo nel calendario 2024 di eventi di candidatura a Capitale della Cultura, diventano, infatti, ancora più ricche e presentano varie novità.

Data la grande risposta da parte delle Associazioni e la variegata provenienza e competenza delle stesse, è stato possibile suddividere le 29 proposte di trekking in Urbani ed Extraurbani.

Da una parte, quindi, sarà esplorato il centro cittadino, con approfondimenti sugli aspetti culturali, artistici e architettonici più vari, dall’altra si potranno riscoprire sentieri, antiche strade e collegamenti sulle alture cittadine, il tutto potendo godere dellespiegazioni e dei racconti degli esperti ed appassionati accompagnatori.

Advertisements

“29 trekking – è il commento dell’Assessore alla Cultura Nicoletta Negro – con la novità della suddivisione tra urbani ed extraurbani, segno che la nostra Città ha un grande valore storico culturale, ma anche naturalistico ed escursionistico che stiamo valorizzando con un importante lavoro insieme alle realtà che si occupano di outdoor. 21 fra Associazioni ed Enti sono le realtà che hanno aderito, testimonianza della grande vivacità e voglia di partecipazione che la nostra Città esprime. Un patrimonio di energie e di conoscenze che stanno rendendo interessante e molto ricco il percorso di Savona 2027 alla ricerca di nuove rotte per la cultura”.

Sarà possibile iscriversi e rintracciare tutte le informazioni relative ai vari trekking collegandosi al sito Visit Savona (www.visitsavona.com): nella sezione “eventi” verranno pubblicati, di volta in volta, news con tutte le istruzioni per prendere parte al trekking, il dettaglio del percorso ed eventuali altre specifiche utili per prepararsi al meglio.