Giornata internazionale contro l’HPV: al Palacrociere un Open Day dedicato alla vaccinazione della popolazione maschile e femminile

Si celebra il 4 marzo la Giornata internazionale contro l’HPV (infezione da Papilloma virus umano); per l’occasione ASL 2 ha programmato un Open Day vaccinale per la popolazione sia maschile che femminile.

Nello specifico potranno ricevere gratuitamente il vaccino le donne nate dopo il 1995, gli uomini nati dopo il 2004 e ad altre categorie di popolazione previste dal Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale 2023-2025.

“L’HPV è responsabile nella donna come nell’uomo di tumori sia maligni, tra i quali il più frequente è il tumore del collo dell’utero nella donna, sia benigni (condilomi e verruche ano-genitali). La trasmissione avviene prevalentemente per via sessuale e in minor misura per contatto ( palestre, piscine…).Pertanto i più esposti sono i soggetti giovani” spiega la dottoressa Virna Frumento direttore dell’Igiene e sanità Pubblica di ASL 2. “Lo strumento più efficace nei confronti di questa infezione è la prevenzione: insieme allo screening la vaccinazione risulta quindi il mezzo più idoneo per impedirne la diffusione. Il vaccino che abbiamo oggi a disposizione è sicuro, ben tollerato ed efficace nel prevenire circa il 90% dei tumori provocati dall’HPV.”

Advertisements

“L’invito è dunque quello di aderire all’iniziativa presentandosi lunedì 4 marzo dalle ore 14 alle 17 presso il Palacrociere di Savona dove il personale ASL sarà a disposizione per somministrare la vaccinazione gratuita a tutte le categorie previste dal Piano nazionale Prevenzione Vaccinale.”

Le persone che non potranno presentarsi in quella giornata a Savona potranno comunque programmare in altra data la somministrazione del vaccino contattando gli sportelli della S.C. Igiene e Sanità Pubblica dedicati.

Inoltre, i soggetti che non hanno diritto alla vaccinazione gratuita, se comunque desiderano farla potranno richiederla dietro pagamento dei diritti sanitari.

Ricordiamo che a partire dai 30 anni, le donne hanno la possibilità di proteggersi anche aderendo regolarmente allo screening, attraverso l’HPV test, che viene eseguito gratuitamente ogni 5 anni su invito dell’ASL.

“l’HPV è una malattia che può essere sconfitta: non perdiamo queste preziosi occasioni per proteggere la nostra salute.” concludono da ASL 2.