Ad Albenga due giornate dedicate ai grandi vini del Ponente ligure

Domenica 24 e lunedì 25 marzo l’ex Chiesa di San Lorenzo, nel centro storico della cittadina ingauna, ospiterà Le Prime di Vite in Riviera, un evento che vedrà protagoniste le etichette delle venti aziende aderenti alla omonima rete di imprese.

Alla vigilia delle festività pasquali e a venti giorni da Vinitaly, sarà la caratteristica ed accogliente location della ex Chiesa di San Lorenzo, nel centro storico (piazza Rossi) di Albenga, Città del Vino, ad ospitare Le Prime di Vite in Riviera, evento incentrato sulla degustazione, in anteprima, delle nuove annate dei vini e degli oli del Ponente Ligure. L’appuntamento, patrocinato dal Comune di Albenga, è fissato per domenica 24 e lunedì 25 marzo, con orario continuato dalle ore 11 alle 19. Saranno presenti tutte le venti aziende aderenti alla rete di impresa Vite in Riviera, ciascuna con la propria postazione.
L’ingresso costerà 20 euro e comprenderà un percorso libero di degustazione, il calice con la relativa tasca, un piattino di stuzzichini a km 0 presso il Bistrot 86, per concludere con caffè, frutta secca, assaggio di grappe e la visita al Museo Sommariva Civiltà dell’Olio.

Previsto un biglietto ridotto a 15 euro per i sommelier (necessario presentare la tessera), mentre agli operatori del settore horeca sarà sufficiente registrarsi (il form è già disponibile sul sito www.viteinriviera.it, massimo due persone per ciascuna attività).
Dal 14 al 17 aprile Vite in Riviera sarà protagonista con un proprio stand a Verona Fiere, all’interno del padiglione 10 (stand A3, nuova postazione, accanto all’Enoteca Regionale della Liguria), per la 56esima edizione di Vinitaly, con l’obiettivo di promuovere, ad un pubblico internazionale e altamente qualificato, i grandi vini del Ponente Ligure. Nell’occasione saranno proposte anche tre masterclass tematiche.

Vite in Riviera

La rete di imprese Vite in Riviera è stata costituita nel 2015 e ne fanno parte aziende produttrici di vino e olio, con la mission di valorizzare e promuovere dei prodotti tipici del territorio del Ponente Ligure: Riviera Ligure di Ponente DOC (Pigato, Vermentino, Moscato, Rossese, Granaccia), Rossese di Dolceacqua, (o Dolceacqua) DOC, Ormeasco di Pornassio DOC, Terrazze dell’Imperiese IGT, Colline Savonesi IGT, Olio DOP della Riviera Ligure di Ponente. La sede si trova ad Ortovero, presso i locali dell’Enoteca Regionale della Liguria, che hanno ospitato le precedenti edizioni dell’evento Le Prime di Vite in Riviera.

Advertisements

Le aziende aderenti ad oggi sono: Azienda agricola aMaccia (Ranzo, Im), Azienda agricola Anfossi (Bastia d’Albenga, Sv), Azienda agricola Bruna (Ranzo, Im), Azienda agricola Cascina Nirasca (Pieve di Teco, Im), Azienda agricola Dell’Erba (Albenga, Sv), Azienda agricola Enrico Dario (Bastia d’Albenga), Azienda agricola Foresti Marco (Camporosso, Im), Azienda agricola Innocenzo Turco (Quiliano, Sv), Azienda agricola Lombardi (Terzorio, Im), Azienda agricola Ramoino (Sarola, Chiusavecchia, Im), Azienda agricola Torre Pernice (Albenga, Sv), Azienda Biologica Biovio (Bastia d’Albenga, Sv), Cantine Calleri (Albenga, Sv), Cascina Feipu dei Massaretti (Albenga, Sv), Cooperativa Viticoltori Ingauni (Ortovero, Sv), La Vecchia Cantina (Albenga, Sv), Podere Grecale (Sanremo, Im), Società agricola RoccaVinealis (Roccavignale, Sv), Sommariva Tradizione Agricola (Albenga, Sv) e Tenuta Maffone (Pieve di Teco, Im).