Un Natale speciale per la Rsa “Humanitas” Sereni orizzonti di Borghetto: i regali dei nipoti di Babbo Natale

La Rsa “Humanitas” di Borghetto Santo Spirito ha vissuto un Natale molto speciale: la struttura, gestita da Sereni Orizzonti, insieme ad altre 20 residenze di Sereni Orizzonti, ha partecipato al Progetto “Nipoti di Babbo Natale”, organizzato dall’Associazione Un Sorriso in Più Onlus.

Una “Nipote di Babbo Natale”, Eleonora ha viaggiato da Cecina per tre ore dalla Toscana per incontrare la signora Domenica e consegnarle di persona il suo regalo, un bellissimo orologio. Altri regali sono arrivati per gli ospiti, felicissimi di sapere che qualcuno ha pensato a loro: per Liliana sassi e pennarelli per poter continuare a seguire la sua passione; per Filomena una bambola bebè per continuare a fare la mamma; per la signora Italia un CD di Gigi D’Alessio per ascoltare il suo cantante preferito.

«Ciò che ha reso unici questi momenti è stato l’amore e l’affetto dimostrato da persone, i Nipoti di Babbo Natale, che fino a qualche giorno fa non conoscevamo. Adesso sono diventati i nostri “nipoti acquisiti”. Porteremo tutti questo progetto nel cuore. Un particolare ringraziamento va all’animatrice Ylenia che ha seguito in modo fantastico questa emozionante iniziativa» – ha dichiarato il direttore della struttura Luca Ghiglione.

Advertisements

La Rsa “Humanitas” di Borghetto può ospitare anziani con diversi gradi di autosufficienza. È gestita da Sereni Orizzonti, uno dei primi tre gruppi a livello nazionale che opera nella costruzione e gestione di residenze sanitarie assistenziali, con circa 80 Rsa e più di 5mila posti letto in Italia e all’estero.