Ad Alassio prosegue con successo la collettiva “Prometeo e gli altri”

di Claudio Almanzi –Ad Alassio sta proseguendo con notevole successo di pubblico la tradizionale mostra internazionale d’arte organizzata annualmente dall’ associazione “Amici nell’Arte” presieduta dall’ artista Carmen Spigno. La collettiva, che è ospitata nell’ ex Chiesa anglicana, è stata presentata dallo psicologo e noto esperto d’arte Alfredo Sgarlato.

“Incentrata sul mito di Prometeo – ha spiegato Sgarlato- quale emblema del dio trasgressore e benefattore che rinuncia alla sua condizione privilegiata per amore dell’umanità, alla quale donò il fuoco dopo averlo sottratto dall’Olimpo, la mostra vede la partecipazione, con le loro opere, di venti pregevoli artisti contemporanei”. Erano presenti, oltre agli artisti, galleristi, esperti d’arte, critici, giornalisti ed appassionati d’arte.

Questi i nomi degli artisti che sono stati scelti da una commissione appositamente costituita e dopo una attenta riflessione: Walter Accigliaro, Maidè Aicardi, Cesare Botto, Pietrina Cau, Annamaria Giraudo, Sergio Giusto, Guro Håkensen (Norvegia), Domen Lombergar (Slovenia), Rudy Mascheretti, Véronique Massenet (Francia), Pascal McLee, Constantin Neacsu (Romania), Maria Fausta Pansera, Francesco Pellicanò, Ylli Plaka (Albania), Franco Ravera, Silvio Rosso, Claudio Signanini, Carmen Spigno e Luisa Tinazzi.

Advertisements

Patrocinata da Comune di Alassio, Regione Liguria, Provincia di Savona, Comune di Garlenda e Circolo Artistico-Culturale “Amici nell’Arte” APS, la mostra proseguirà fino al 22 ottobre e resterà aperta tutti i giorni, dalle ore 15 e 30 alle 19 e 30. Per avere maggiori informazioni sul sodalizio, o sulla mostra, telefonare ai numeri 0182.582 351 e 338.850 4478, oppure visitare il sito www.amicinellarte.it o scrivere all’indirizzo di posta elettronica info@amicinellarte.it