Pulizia del rio Avarenna, apertura della barra di foce del Centa e interventi sui marciapiedi

Continuano gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sul territorio comunale di Albenga anche inerenti alla pulizia di rii e canali.

Advertisements

Afferma il vicesindaco Alberto Passino:Nella giornata di ieri è stato effettuato un importante intervento di pulizia sul rio Avarenna. Ricordo che è in programmazione la pulizia di diversi corsi d’acqua sul territorio, in particolare rio Carenda. Inoltre abbiamo intenzione di continuare anche la pulizia del fiume Centa che purtroppo ha un problema legato alla sua sezione idraulica che, nel corso degli anni, si è sempre più ridotta a causa della sedimentazione di sabbia e ghiaia. A tal proposito ricordo che nei giorni scorsi abbiamo già provveduto a rimuovere la barra di foce dalla sabbia e agevolare in questo modo il deflusso dell’acqua. Per quel che riguarda l’alveo, invece, è necessario precisare che la competenza è regionale. Come Comune non siamo rimasti inerti e abbiamo provveduto ad effettuare i rilievi anche subacquei che sono stati inoltrati a Regione Liguria per la risagomatura del letto del Centa”.

Continua il vicesindaco: “Stiamo continuando, inoltre, gli interventi su piani viari e marciapiedi. Come annunciato la scorsa settimana è iniziato, secondo programmazione, il ripristino del marciapiedi di via Patrioti. Proseguiremo poi con piazza Europa e il ripristino puntuale dell’asfalto nel controviale di Piazza del Popolo (lato Centro Storico) e dalla fermata autobus, volto a rimuovere le gibbosità date dalle radici dei pini e mettere in sicurezza i due tratti interessati. Seguiranno interventi simili su via Dante Alighieri”.

Advertisements

Aggiunge il sindaco Riccardo Tomatis: “Come Amministrazione abbiamo stanziato nel 2023, 380 mila euro di avanzo libero per il rifacimento dei piani viari e marciapiedi in tutta la città. Sarà nostra cura, di concerto con gli uffici, valutare le principali criticità sulle quali intervenire prioritariamente così come è avvenuto in questi anni. Ricordo inoltre che sono ripresi i cantieri delle opere più estese e importanti, in particolare: via Papa Giovanni e la pista ciclabile e il 7 settembre riprenderà la realizzazione del molo pescatori in zona darsena. Nel mese di ottobre inoltre partirà il secondo lotto di via Trieste con il quale interverremo nel tratto terminale della strada, verso via XXV Aprile (con il primo lotto ricordo che si è provveduto a sistemare i marciapiedi da Piazza del Popolo a via Don Isola)”.