Protezione civile, partita dal polo di Santo Stefano Magra la seconda missione ligure con 10 squadre per aiutare la popolazione emiliana

Sono partite questo pomeriggio dal polo di Santo Stefano Magra in provincia della Spezia le 10 squadre di Protezione civile attrezzate di Colonna mobile, diretti in Emilia- Romagna, regione colpita in questi giorni da una tragica ondata di maltempo. In dotazione anche con un’idrovora da 9 mila litri, utile a realizzare interventi di messa in sicurezza della popolazione e ad attuare le prime misure di risoluzione delle criticità.

“Questo pomeriggio 60 operatori – spiegano il presidente di Regione Liguria e l’assessore alla Protezione civile – sono partiti alla volta di Imola per offrire un supporto in questo momento così difficile e siamo pronti per offrire tutto l’aiuto possibile finché sarà necessario farlo. La Protezione Civile regionale è in stretto contatto con l’Emilia Romagna e il Dipartimento Nazionale per seguire l’evolversi dell’emergenza”.