Albenga, al via il posizionamento di pavimentazione LVE su viale Martiri

È iniziato ieri, lunedì 30 gennaio, il posizionamento, ad opera della ditta Fratelli Bologna, di pavimentazione LVE (percorso guidato per non vedenti) con piastrelle LOGES su Viale Martiri della Libertà lato levante nel tratto tra Piazza del Popolo e incrocio con via Cavalieri Vittorio Veneto.
L’intervento da 13 mila euro, previsto dal P.E.B.A (Piano Eliminazione Barriere Architettoniche), è stato finanziato attraverso il 10% degli oneri di urbanizzazione vincolati per legge proprio all’abbattimento delle barriere architettoniche.

Advertisements

Afferma l’assessore al superamento delle barriere architettoniche Marta Gaia: “Siamo molto soddisfatti che finalmente, come già anticipato in Consiglio Comunale, si sia dato il via a questo importante intervento che completerà il percorso guidato per non vedenti su Viale Martiri della Libertà.
Purtroppo qualche ritardo è stato determinato dalla necessità di attendere la consegna delle piastrelle LVE che saranno posizionate nel tratto che da Piazza del Popolo arriva all’ incrocio con via Cavalieri Vittorio Veneto.
La ditta Fratelli Bologna contestualmente provvederà anche a eliminare eventuali avvallamenti per rendere Viale Martiri più sicura e accessibile, inoltre è allo studio il ripristino del percorso “Ci Vado ad occhi chiusi”.
Ringrazio l’Architetto Fiorenzo Marino per la professionalità, l’impegno e la sensibilità che ha messo nella realizzazione del PEBA di Albenga frutto del confronto costruttivo con le realtà del territorio che vivono quotidianamente la disabilità.
L’Arch. Marino continua a seguirci con attenzione nelle varie fasi della realizzazione delle opere in un rapporto di costante collaborazione con gli uffici comunali e con l’Amministrazione”.

Afferma il vicesindaco Alberto Passino: “Proseguono le attività di attuazione del PEBA finanziate dal 10 % dell’accantonamento degli oneri di urbanizzazione così come previsto dalla legge.
Ringrazio l’ufficio lavori pubblici e i servizi manutentivi che, di concerto con l’assessore delegato, portano avanti tali attività”.

Advertisements