Al Museo del Mare di Loano una conferenza sull’Inno di Mameli

Si intitola “L’inno svelato” la conferenza organizzata dall’associazione culturale marinara Lodanum ed in programma il 28 gennaio a partire dalle 17.30 presso il Museo del Mare di Palazzo Kursaal a Loano.

Durante il pomeriggio Michele D’Andrea, consigliere del presidente della Repubblica Francesco Cossiga per le cerimonie e l’araldica, introdurrà i partecipanti a “Il Canto degli Italiani”, meglio conosciuto come “Inno di Mameli”. Tramite filmati, registrazioni ed excursus storici, D’Andrea spiegherà la genesi e la nascita del nostro inno nazionale, composto da Goffredo Mameli su musiche di Michele Novaro, il quale aveva avuto “incarico” da Giuseppe Mazzini. Un’incursione a ritroso nel tempo, con il passo dell’ironia e del disincanto, porta al centro della narrazione il nostro inno, attorno al quale ruotano le curiosità e gli aneddoti che ne hanno accompagnato la nascita, il successo, il significato e l’attuale percezione. Non mancano richiami ad altri celebri canti dell’indipendenza italiana e confronti con gli inni degli altri Paesi, ricchi di retroscena tanto gustosi quanto sorprendenti.

L’incontro gode del patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano. Ingresso libero.

Michele D’Andrea è nato a Roma nel 1959. Ha lavorato fino al dicembre 2012 nei ruoli della carriera direttiva della Presidenza della Repubblica, raggiungendo la qualifica di Consigliere e maturando una vasta esperienza nel settore della comunicazione istituzionale e nella messaggistica. Storico, araldista, esperto della materia onorifica e cerimoniale, studioso della musica risorgimentale, ha al suo attivo una vasta produzione di natura scientifica e divulgativa, a partire dalle conferenze “briose” sull’inno nazionale avviate all’epoca della presidenza Ciampi. È autore dello stendardo presidenziale, dello stemma dell’Arma dei Carabinieri e delle revisioni degli stemmi della Marina e dell’Esercito; tiene seminari in materia di cerimoniale presso università, amministrazioni dello Stato e imprese. È in uscita, per i tipi di Feltrinelli-Gribaudo, “Il Galateo della corrispondenza. Strumenti, stili e formule di scrittura pubblica e privata”. E’ “amico” del Museo del Mare di Loano.