Ad Andora con i giochi da cortile i bimbi scoprono i balocchi dei nonni

sguardo bambino

Un salto indietro nel tempo, alla scoperta dei balocchi con cui giocavano i nonni. Bimbi ancora protagonisti ad Andora con i Giochi da cortile. L’evento che sabato 7 e domenica 8 gennaio, dalle 10.00 alle 18.00,  porta in piazza Santa Maria i giochi di un tempo: sicuri, silenziosi, sviluppano la manualità e sono semplici e naturali.

L’iniziativa è del comune di Andora, assessorato alle Manifestazioni, che permetterà ai bambini di scoprire i giochi di un tempo, creazioni artigiane e di ingegno. Balocchi in legno e creativi come le trottole, i labirinti, tiro al barattolo, cavalli a dondolo, dondoli e tanti altri che prevedono il gioco di squadra o in solitaria. Un modo nuovo di far lavorare la mente rispetto ai giochi elettronici e fanno rivivere ai piccoli quelle atmosfere di un tempo che prevedono movimento e affinamento di qualità come la mira e mettono in campo la fantasia. In caso di pioggia la manifestazione si svolgerà al coperto nel Parco delle Farfalle.

Contemporaneamente, prosegue nel vicino viale Roma il Mercatino di Natale.

Advertisements