Tante nuove aperture, “i commercianti credono in Albenga”

panoramica di Albenga

Albenga città in crescita. Afferma il sindaco Riccardo Tomatis: “Albenga negli ultimi anni (a partire dall’Amministrazione Cangiano) ha cambiato marcia, questo è evidente non solo dai dati relativi alle nuove aperture di quest’anno. Basta girare per le vie della nostra città per rendersi conto che questa si è ormai attestata quale punto di riferimento dell’intero comprensorio”.

Gli imprenditori credono in Albenga e la scelgono per aprire le proprie attività e investire nel nostro territorio generando un circolo virtuoso che continua a farci crescere anno dopo anno. La nostra città merita di essere valorizzata e, come Amministrazione, continueremo a lavorare in questa direzione”.

Dati aperture/chiusure 2022:

  • ATTIVITÀ A SEDE FISSA (negozi, botteghe, commercio on-line) aperture 59, chiusure 1
  • PUBBLICI ESERCIZI (bar, ristoranti, attività di somministrazione) aperture 31, chiusure 1
  • AGENZIE D’AFFARI (vendita usato, disbrigo pratiche, ecc.) aperture 5, chiusure 0
  • AUTORIPARATORI (officine meccaniche, gommisti, carrozzieri) apertura 1, chiusura 0
  • ATTIVITÀ ARTIGIANALI (estetisti, parrucchieri, ecc.) aperture 9, chiusure 1
  • COMMERCIO INGROSSO aperture 14, chiusure 1
  • STRUTTURE RICETTIVE (B&B, AAUT, affittacamere, agriturismo, ittiturismo, campeggio, ecc.) aperture 77, chiusure 9

Afferma l’Assessore al commercio Mauro Vannucci: “Quale Assessore al commercio sono molto soddisfatto di poter presentare i dati del 2022 relativi al commercio. Essi evidenziano, in modo chiaro e indiscutibile, come Albenga sia cresciuta in questi ultimi anni e come continui a crescere. In questi giorni di festa abbiamo visto il nostro Centro Storico essere polo d’attrazione di tutto il comprensorio con evidenti risvolti positivi per tutta la città. Solo lavorando insieme si può continuare questo trend positivo. Albenga è bella da visitare, per passare una serata in compagnia degli amici, per cenare in uno dei nostri fantastici ristoranti e, magari approfittando dei saldi che partiranno il prossimo 5 gennaio, per fare un po’ di shopping nei nostri negozi. A tal proposito voglio augurare ai commercianti un anno proficuo, la nostra città è pronta ad ospitare tutti i visitatori.”.

Advertisements