In provincia Savona Poste Italiane potenzia lo smistamento e il recapito per il picco di consegne legate alle festività

Per affrontare l’incremento dei volumi, in vista delle festività natalizie, Poste Italiane ha messo in campo numerose azioni con l’obiettivo di garantire consegne puntuali tra cui l’ingresso di nuovo personale sia a livello di recapito provinciale sia nella filiera logistica di smistamento.

In provincia di Savona dove si attende un aumento giornaliero di oltre il 35% durante il picco, il personale è stato potenziato del 16% attraverso l’assunzione di nuovi portalettere che si aggiungono 186 già attivi sul territorio.

«Poste Italiane, attraverso investimenti tecnologici, alleanze con partner strategici e l’attivazione di servizi sempre più vicini alle esigenze dei cittadini e delle imprese attive nella vendita di prodotti via Internet, ha rafforzato il proprio modello di recapito, con consegna non solo al mattino ma anche al pomeriggio e nei weekend, ed ha consolidato la rete “Punto Poste” per il ritiro degli acquisti online e la consegna di resi, che nella provincia di Savona, conta 51 tra tabaccai ed altri esercizi affiliati, che si aggiungono ai 96 Uffici Postali.»