Natale solidale a Ceriale: buoni spesa per le famiglie in difficoltà

Il Comune di Ceriale in aiuto alle famiglie e alle persone bisognose colpite dalla crisi economico-sociale legata al caro energia e ai pesanti rincari nei prezzi alimentari. L’amministrazione comunale ha dato via libera ai buoni spesa in vista delle festività natalizie, per un importo complessivo di 9.000 euro.

L’Assessorato ai Servizi Sociali inizierà la distribuzione dei buoni spesa da lunedì prossimo: si tratta di buoni spendibili nei supermercati e nella grande distribuzione situata sul territorio cerialese.

In tutto sono 200 i nuclei familiari di Ceriale che usufruiranno della misura varata dal Comune: persone singole, famiglie con disabili e anziani che vivono in una condizione di grave fragilità socio-economica.

Si va da un minimo di 50 euro fino a un massimo di 250 euro, a seconda dei componenti del nucleo familiare, per un totale di 180 buoni spesa previsti e che saranno erogati alla comunità cerialese.

“Considerata l’attuale criticità economica, con l’aumento dei prezzi e dei costi energetici in un contesto che ancora risente degli effetti causati dal Covid, abbiamo pensato a una forma di sostegno alle persone e famiglie maggiormente in difficoltà” afferma l’assessore comunale ai servizi sociali Eugenio Maineri.

“Gli uffici hanno individuato i nuclei familiari nei quali è presente una significativa emergenza socio-economica, stabilendo i beneficiari e gli aventi diritto dei buoni spesa: un aiuto concreto e diretto che potrà così alleviare la situazione di disagio per regalare un Natale più sereno ai nostri cittadini bisognosi” conclude Maineri.