ABC Alassio, in Serie D meno facile di quel che non dica il risultato finale con Valpetronio

Al Palaravizza, davanti alla solita bella e piacevole cornice di pubblico, arriva una squadra in forma come Valpetronio.

Dopo aver preso 10 punti di vantaggio fino all’intervallo lungo la squadra tigullina recupera nel terzo quarto e solo un canestro da tre da distanza siderale del 2005 Leo consente ai gialloblu di iniziare gli ultimo dieci minuti con un punto di vantaggio. Un ultimo quarto giocato con massima intensità e chiuso con un parziale di 26-6 consente agli alassini di ottenere una bella vittoria prima della pausa natalizia.

“E’ un ottimo inizio di campionato quello per i nostri ragazzi ma il difficile viene ora. Dopo un anno e mezzo di ambientamento nei campionati senior tra Trofeo del Centenario nel 2021 e Serie D lo scorso anno, adesso si iniziano a intravvedere i frutti ma l’errore più grande potrebbe essere quello di sentirsi arrivati. Siamo ben consapevoli di avere una panchina lunga e questo è il frutto del lavoro fatto nelle giovanili dove ognuno dei ragazzi chiamati in causa sa cosa fare in campo e siamo convinti che non avrà nessun problema a giocare in qualsiasi squadra sarà chiamato in causa e in qualsiasi contesto”.

ABC ALASSIO 80 – VALPETRONIO 59
ABC: Robaldo 5, Manfredi M. 1, Auricchio 5, Mola, Lila, Giribaldi 11, Manfredi A. 6, Arrighetti 7, Noumeri 14, Varaldo 12, Magaletti 11, Revetria 8. All. Accinelli-Ciravegna