Gold Eso Angels 2022 per il Santa Corona di Pietra Ligure

Premiata la SC Neurologia del Santa Corona di Pietra Ligure che ha raggiunto lo status ORO nei prestigiosi premi Gold Eso Angels 2022.

Il riconoscimento arriva dalla società europea di riferimento per le patologie cerebrovascolari ( Eso – European Stroke Organization ) e da Angels che è un’organizzazione internazionale di esperti medici, paramedici, scienziati, ricercatori etc nel campo della cura all’ictus. L’organizzazione attraverso gli ESO Angels Awards riconosce gli ospedali ad alte prestazioni che hanno costantemente registrato e fornito dati che aiutano la ricerca a identificare i punti di miglioramento nel trattamento dei pazienti colpiti da ictus. L’iniziativa Angels sta costruendo una comunità mondiale di centri e ospedali per ottimizzare la qualità del trattamento per ogni paziente colpito da ictus.

Dichiara il Dr. Riccardo Padolecchia Direttore del Dipartimento Testa – Collo di Asl2: “Questo premio di valenza internazionale, ricevuto per la gestione del paziente con ictus ischemico, è il frutto del lavoro di squadra di tutti coloro che si occupano di diagnosi, accettazione e trattamento. Non è un premio estemporaneo ma figlio di anni di lavoro per riuscire ad accelerare l’inizio del delle cure, anni che hanno coinvolto tutto il personale della struttura: medico, infermieristico e di supporto.”

Continua la dottoressa Tiziana Tassinari, Direttore della struttura complessa Neurologia del Santa Corona: “Grazie ad una lunga esperienza è la seconda volta che ci viene assegnato questo prestigioso premio. Tutti gli step del trattamento del paziente, dalla presa in carico fino alle prime cure, sono stati registrati da personale Angels venuto di persona in reparto a valutare il percorso. I tempi sono conservati su un registro internazionale e il nostro tempo mediano tra l’arrivo del paziente e la prima somministrazione di terapia è di 33 minuti contro un tempo medio italiano e internazionale che è circa il doppio.

I risultati positivi sono da ascrivere anche alla collaborazione del 118 e alla accresciuta sensibilità dell’opinione pubblica verso questa problematica, tuttavia siamo molto soddisfatti del Gold ESO ANGELS 2022 che è un riconoscimento del buon lavoro svolto in ospedale, e che ci spinge a migliorare ulteriormente per incrementare sempre di più i benefici per i pazienti”.

“Siamo orgogliosi che sia riconosciuto il contributo di Asl2 a questo importante progetto internazionale” – termina il Direttore Generale Marco Damonte Prioli – “Il tema dell’ictus ci è sempre stato a cuore come azienda, e lo dimostrano sia la recente apertura del centro ictus a savona sia gli alti standard riconosciuti alla Struttura Complessa di Neurologia dell’Ospedale Santa Corona da questo premio della European Stroke Organisation. È importante per noi avere un riconoscimento da un’organizzazione estera, che non si presti ad interpretazioni di parte, sulla qualità delle prestazioni erogate. Asl2 si complimenta con il dottor Padolecchia la dottoressa Tassinari e i loro staff per l’importante traguardo raggiunto.”