Andora, Concerto di Natale con l’Orchestra dell’Opera Carlo Felice di Genova

Concerto di Natale con l’ Orchestra dell’Opera Carlo Felice di Genova, diretta dal maestro Roland Böer, giovedì 15 dicembre, alle ore 21.00, nella Chiesa del Cuore Immacolato di Maria ad Andora. Il concerto al titolo “Mozart l’Italiano” è a ingresso libero ed è offerto al pubblico ligure nell’ambito della rassegna Liguria Musica. I biglietti saranno in distribuzione direttamente la sera del concerto, offerto dal Gruppo Iren, Regione Liguria e Ministero della Cultura.

Il concerto propone un repertorio di grande pregio, già eseguito fra le mura del teatro genovese, che approda sul territorio con eventi aperti al pubblico nell’ambito di un progetto di diffusione della tradizionale musicale classica, lirica e sinfonica promossa dalla fondazione genovese.

L’Orchestra dell’Opera Carlo Felice, composta da 38 elementi, e il Maestro Roland Boer al cembalo eseguiranno la Sinfonia n. 18 in re maggiore HH. 27 di GIOVANNI BATTISTA MARTINI, la Sinfonia n. 33 in si bemolle maggiore K. 319 di WOLFGANG AMADEUS MOZART, il Concerto grosso in fa minore Per il Santo Natale op. 1 n. 8 di PIETRO ANTONIO LOCATELLI e la Sinfonia n. 35 in re maggiore Haffner K. 385 di WOLFGANG AMADEUS MOZART.

Roland Böer, tedesco è direttore musicale dal 2009 e direttore artistico del festival Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano dal 2015. Dalla stagione 2018/19, è stato il primo direttore ospite del Teatro Mikhailovsky di San Pietroburgo per tre anni. Dal 2002 al 2008 è stato maestro di cappella dell’Opera di Francoforte.Ha diretto al Teatro alla Scala, ai teatri lirici di Roma, Firenze e Bari, al Royal Opera House di Covent Garden e alla English National Opera di Londra, alla Royal Opera House di Stoccolma e Copenaghen, alle Staatsoper di Varsavia, Budapest e Praga, all’Opéra National du Rhin e l’Opéra de Nice, la Volksoper di Vienna e la tedesca e Komische Oper di Berlino. Nel 2018 ha debuttato al New National Theatre di Tokyo e all’Opéra de Lyon. Ha diretto numerose nuove produzioni con registi come Daniele Abbado, William Kentridge, Tilman Knabe, Christoph Loy, Caterina Panti Liberovici, David McVicar, Keith Warner e Stein Winge.Ha diretto concerti della London Symphony Orchestra, della Royal Liverpool Philharmonic e Bournemouth Symphony Orchestra, della Filarmonica della Scala, dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, il Maggio Musicale Fiorentino e l’Orchestra del Teatro Regio di Torino, l’Orchestra Filarmonica di Oslo e l’Orchestra Filarmonica de Luxembourg, così come con la Frankfurt Symphony Orchestra, la Bavarian Radio Orchestra e la Saarbrücken-Kaiserslautern Radio Philharmonic Orchestra.