Ceriale accende il Natale con l’albero in piazza e le luminarie per le vie cittadine

Ceriale, come da tradizione, nel giorno dell’Immacolata è pronta ad accendere le sue luminarie natalizie e l’albero nella centrale piazza della Vittoria, con la cerimonia di addobbo che ha visto protagonisti i bambini delle scuole cerialesi.

Da domani il via all’illuminazione natalizia in piazza centrale, nelle principali vie del centro storico, sul lungomare e su altre vie della cittadina: “Uno sforzo significativo da parte del Comune considerando la situazione legata al caro-energia che sta incidendo fortemente sugli aspetti contabili e gestionali degli enti locali, ma Ceriale è riuscita a ottenere fondi dal bando nazionale FUS – Fondo Unico per lo Spettacolo -, che aveva a disposizione risorse per l’organizzazione delle iniziative natalizie anche con finalità di destagionalizzazione del turismo” afferma il sindaco Luigi Romano.

“Un ottimo risultato che ha permesso di offrire alla nostra cittadina uno scenario luminoso e di festa per l’arrivo del Natale, creando le condizioni migliori per il nostro tessuto commerciale e produttivo, oltre all’appeal turistico in vista delle vacanze natalizie, con un ricco calendario di manifestazioni che ci accompagneranno fino all’Epifania” conclude il primo cittadino cerialese.

“Per le luminarie e gli addobbi natalizi abbiamo messo in campo installazioni e allestimenti di massima qualità, grazie ai finanziamenti ricevuti, tuttavia sempre nell’ottica del risparmio energetico e di una complessiva ottimizzazione dei consumi e costi energetici, indispensabile in questa fase economica” aggiunge l’assessore comunale alle Manifestazioni e all’Ambiente Eugenio Maineri.

“L’illuminazione natalizia sarà completamente a Led, con l’accensione programmata tra le 17.00 e le 24.00, fino a domenica 8 gennaio”.

“Inoltre, siamo pronti a presentare il nostro programma di eventi natalizi: dal Capodanno in piazza con la discoteca, ai fuochi d’artificio, alla ciumba di inizio anno con il cimento invernale, fino alla festa della Befana, tanti appuntamenti per allietare cittadini, visitatori e turisti nei giorni delle vacanze e per salutare al meglio l’arrivo del nuovo anno” conclude Maineri.