Ceriale, inaugurazione per i 22 murales con lo storico slogan “Love is…”

La consigliere Rosanna Gelmini: “Un progetto artistico nel segno dell’amore e contro ogni violenza”

Speciale inaugurazione dei murales “Love is…” nella frazione di Peagna a Ceriale, in occasione della giornata mondiale di sensibilizzazione per la violenza contro le donne.

Nella cornice del piazzale dell’area giochi, alla presenza del sindaco Luigi Romano, del consigliere Rosanna Gelmini, ideatrice del progetto artistico, dei consiglieri Fabrizio Dani e Antonello Mazzone, Raffaella Pozzoli, in rappresentanza dell’associazione Centro Antiviolenza Artemisia Gentileschi di Albenga, e della CRI di Ceriale, si è svolta la presentazione dei 22 murales realizzati dall’artista Andrea Gnecco dell’associazione “Torchio e Pennello” di Albenga.

Si tratta di una riproduzione delle vignette dell’artista neozelandese Kim Grove, famose in tutto il mondo fin dalla fine degli anni ‘70 e che hanno conquistato il cuore di innumerevoli innamorati. Una coppia di bambini nudi sono i protagonisti delle varie situazioni che raffigurano tutti i significati dell’amore. Prendono spunto da una serie di note romantiche che la Kim Grove dedicava al futuro marito Roberto Casali: le vignette e le frasi devono aver funzionato perché nel 1971 i due si sono sposati… Un successo sugellato poi dal film “Love Story” uscito nel 1972.

Uno dei suoi disegni più famosi è quello che riporta la scritta: “Love is…being able to say you are sorry” (l’amore è…essere capaci di dire mi dispiace), pubblicato il 9 febbraio 1972, che è stato commercializzato a livello internazionale per anni: in Italia è diventato uno slogan di massa, sulle stampe, sui souvenir, sui bigliettini, sulle magliette e sugli oggetti da cucina…

“In questi murales con le vignette di “Love is…” abbiamo voluto portare in risalto le varie prospettive del rapporto di coppia, dove l’amore, quello vero, in quanto sentimento profondo, emerge in ogni sua bellezza. Non troviamo nulla che rappresenti violenza perché la violenza non è amore…” ha evidenziato la consigliere delegata alla frazione di Peagna Rosanna Gelmini.

Tra i murales non manca la dedica alla giornata contro la violenza sulle donne e all’artista Andrea Gnecco è stata consegnata una targa del Comune di Ceriale come ringraziamento per la realizzazione dei murales.

Una iniziativa che unisce amarcord, arte e una forte sensibilizzazione rispetto al fenomeno delle violenze di genere: “Il nostro invito è rivolto a tutte le coppie, sia datate o novelle e/o future, di visitare e leggere queste vignette come testimonianza di quante attenzioni vere e sane si vivono all’interno di un rapporto d’amore e di vita. Tutto il resto va denunciato!” aggiunge Gelmini.

“Per la frazione di Peagna, inoltre, un’altra opera di richiamo per giovani innamorati, coppie, fidanzati ma anche famiglie e ospiti, nell’ambito di una valorizzazione e promozione del territorio e del nostro immediato entroterra grazie all’arte, alla cultura e alle bellezze del nostro borgo” conclude la consigliere cerialese.