Sindaco: “Ospedale di Albenga struttura nuova e all’avanguardia che deve essere valorizzata”

Il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis

Dopo la notizia apparsa sugli organi di stampa circa i progetti riguardanti l’Ospedale Santa Maria di Misericordia il sindaco Riccardo Tomatis chiarisce: “Il Piano Nazionale di ripresa e Resilienza prevede la realizzazione di Case di Comunità, ma non dice affatto che esse debbano essere realizzate all’interno dell’Ospedale di Albenga struttura nuova e all’avanguardia che deve essere valorizzata”.

Ribadisce inoltre il primo cittadino di Albenga presidente del distretto sociosanitario: “Mi auguro che l’assessore regionale alla sanità Gratarola, al quale abbiamo già chiesto e sollecitato un incontro, venga sul territorio per spiegare ai sindaci, ai cittadini e alle associazioni i piani della Regione sia per quanto riguarda l’Ospedale di Albenga che, più in generale sulla sanità del ponente savonese”.

“Sarebbe una grave mancanza di rispetto nei confronti dell’intero distretto sociosanitario e soprattutto dei cittadini perpetrare in un atteggiamento di chiusura e mancanza di dialogo con il territorio. Credo che sia necessario che i progetti sulla sanità albenganese ci vengano spiegati di persona perché questo è un ennesimo cambio di idea e direzione da parte della Regione”.