Savona: “Buone pratiche per cureSIcure: l’integrazione multi-professionale per la sanità 3.0”

dottoresse

Si intitola “Buone pratiche per cureSIcure: l’integrazione multi-professionale per la sanità 3.0” il convegno che occuperà tutta la giornata di sabato 8 ottobre, presso la Fortezza del Priamar di Savona

L’evento è realizzato con il patrocinio di Alisa, del Comune di Savona e degli ordini professionali dei Medici, Infermieri, Farmacisti, Tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, tecnici della riabilitazione e prevenzione.

L’iniziativa è realizzata con la collaborazione di tutte le Asl e le Aziende Ospedaliere del Sistema Sanitario Regione Liguria.

“Lo sviluppo di buone pratiche per i professionisti della sanità, in forma integrata, a tutti i livelli assistenziali costituisce il presupposto fondamentale per fornire servizi sanitari sicuri tenuto dei cambiamenti sociali e dell’impatto delle nuove tecnologie.” spiega il Dott. Elio Garbarino, Responsabile scientifico dell’evento.

“Il recente quadro normativo di riferimento (Legge 208/2015 Legge 24/2017, Legge 219/2018, PNRR) hanno fortemente contribuito allo sviluppo della tematica della sicurezza delle cure in tutti i contesti assistenziali, incentivando l’utilizzo dei servizi territoriali ad integrazione delle cure ad elevato impegno assistenziale prestate in ambito ospedaliero. Le indicazioni regionale e alcune delle più significative esperienze aziendali costituiranno i presupposti per fornire utili elementi di confronto per gli operatori sanitari ed i Risk manager aziendali per lavorare in forma integrata, multidisciplinare nella complessa realtà assistenziale del terzo millennio.”

L’evento è accreditato per tutte le professioni sanitarie ma è aperto anche a tutta la cittadinanza interessata.

Per informazioni e iscrizioni contattare la Segreteria Organizzativa:
Centro Formazione Asl2 (tel. 019 840 5473 / 5479; mail: c.franzino@asl2.liguria.it)
Segreteria OMCEOSV -Cinzia Brignone