Maxioperazione della Polizia Locale di Albenga tra Piazza Europa e Piazza Corridoni

A seguito della sistematica attività investigativa gli agenti dell’Ufficio Sicurezza Urbana nelle ultime settimane hanno rivolto la loro attenzione in maniera particolare la zona tra Piazza Europa e Piazza Corridoni.
Lunedì 3 ottobre, nell’ambito di un servizio dedicato sono intervenuti sul posto 12 agenti, sia in borghese che in divisa, con 5 vetture.
L’operazione ha visto effettuare controlli diffusi su tutta l’area.
L’esito è stato: 13 persone identificate, 4 perquisizioni di cui una positiva (uno straniero senza precedenti penali è stato trovato in possesso di una tavoletta di hashish da 50g), il sequestro della sostanza stupefacente, l’arresto dell’uomo trovato in possesso della sostanza, 3 fotosegnalamenti, 3 ordini di allontanamento immediato e divieto di tornare sul posto per 48h.

Affermano dal Comando di Polizia Locale: “Effettuiamo costantemente un controllo diffuso di tutto il territorio comunale con una particolare attenzione per quelle aree sensibili oggetto di segnalazioni da parte dei cittadini e, oltre alle ordinarie attività, in questi ultimi mesi abbiamo svolto una precisa attività di indagine sulla zona tra Piazza Europa e Piazza Corridoni sfociati in diversi accertamenti e controlli e, nella giornata di lunedì in una maxioperazione che ha coinvolto agenti in borghese e in divisa.
Invitiamo i cittadini a continuare a segnalare eventuali illeciti o situazioni sospette”.

Afferma l’assessore alla polizia locale Mauro Vannucci: “Ottimo lavoro da parte degli agenti della Polizia Locale di Albenga. I dati lo dimostrano. Basti pensare che negli ultimi mesi sono stati ben 5 gli arresti (di cui 2 per ordinanza di custodia cautelare) nella zona di Piazza Europa dove ci erano state segnalate attività sospette. L’obiettivo è quello di monitorare il territorio costantemente e agire in maniera sistematica, precisa e puntuale sulle zone più sensibili. Ricordo che i nostri agenti spesso, prima di effettuare un intervento, conducono un’attività di indagine, anche in borghese, che magari passa inosservata all’occhio del cittadino, ma che porta ad importanti risultati come quelli che stiamo conseguendo”.

Aggiunge il sindaco Riccardo Tomatis: “Ancora una volta i nostri agenti, sempre particolarmente attenti alle segnalazioni dei cittadini, dimostrano di svolgere un ruolo fondamentale per la nostra città raggiungendo risultati importanti che ci vengono riconosciuti ampiamente anche parlando con i comandanti delle forze dell’ordine attive sul territorio. Ringrazio tutti gli agenti che, ognuno sulla base delle proprie attività e competenze, contribuiscono alla sicurezza della nostra città.”