Il Comune di Savona assume 2 nuove educatrici: da ottobre nei nidi 10 posti in più

bambino gioca all'asilo

Si stanno concludendo a Savona le formalità per l’assunzione delle due nuove educatrici che prenderanno servizio presso il nido Quadrifoglio in via Chiappino. “Questo risultato – dichiara l’assessore alle Risorse Umane Gabriella Branca – è stato il frutto del lavoro congiunto che abbiamo realizzato attraverso la decisione, da un lato, di non abbandonare la gestione diretta di questo fondamentale segmento e, dall’altro, con l’immediata attivazione delle procedure di mobilità per poter ottenere fin da subito l’implementazione del numero dei bimbi in questo servizio”.


Trova il regalo perfetto in Amazon
Regali! Tante idee e tante promozioni

“Queste due assunzioni – chiarisce l’assessore alle Politiche Educative Elisa Di Padova – comportano il fatto che da ottobre ci saranno 10 posti in più nei nidi. Ce l’abbiamo fatta ed è un grande risultato, perché lo avevamo promesso ai genitori. Questa amministrazione dimostra di avere una grande attenzione nei confronti della fascia 0/3. Fin dall’inizio non abbiamo mai smesso di occuparci dei nidi, il progressivo depauperamento di opportunità non è semplice da risollevare, ma già in questi primi mesi, e in una condizione di riequilibrio di bilancio, abbiamo iniziato a intraprendere i passi necessari ad avviare un percorso preciso. Senza mai sottrarci al dialogo”.

Altra novità di quest’anno educativo è il coordinamento pedagogico comunale. E’ in fase di elaborazione un progetto educativo unico per tutti i nidi che guardi alla collaborazione con le scuole dell’infanzia, in ottica 0/6.

Per quanto riguarda, in generale, i numeri dei nidi, ancora Di Padova dice che “quest’anno ci sono state 170 domande in più. Questo aumento, visto anche il calo delle nascite, ci conferma che la nostra intenzione di implementare il servizio va nella direzione giusta. In questo senso abbiamo candidato via Brilla al bando nidi del PNRR, ottenendo il finanziamento, proprio per poterlo riaprire il prima possibile con una capienza di 36 nuovi posti”.

Infine, per quanto riguarda le graduatorie, il Comune da giugno a oggi è riuscito a inserire 29 bambini che erano rimasti fuori lista: 19 tra luglio e agosto e 10 adesso, grazie all’assunzione delle due nuove educatrici. Il numero dei bambini, in totale, nei nidi di Savona è 176, cioè 25 in più rispetto allo scorso anno (+16%).

Advertisements


AGENDE E CALENDARI -50% in IBS

I migliori consigli per la scelta della poltrona ideale