A Loano la “Sfilata storica” con decine di maschere di carnevale provenienti da tutta Italia

Sabato 10 settembre il centro cittadino di Loano sarà animato dalla “Sfilata storica” delle maschere regionali e nazionali organizzata da Vecchia Loano con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano ed il Centro Coordinamento Maschere Italiane.

Il corteo prenderà il via alle 21 da piazza Italia, percorrerà il lungomare fino a piazza Mazzini e poi il centro storico attraverso piazza Cadorna, via Ghilini, via Garibaldi e infine ritornerà in piazza Italia.

Ad aprire la sfilata saranno “i quattro” del Carnevalöa: la maschera ligure Capitan Fracassa e le maschere loanesi “U Beciancìn”, Re del Carnevale e maschera ufficiale del Carnevalöa, “U Puè Peppin”, maschera tradizionale del carnevale di Loano, e la Principessa Doria del Castello. Di seguito sfilerà la “Beccian Car”, la macchina a “rigadera” ossia a forma di annaffiatoio, cioè il simbolo di Beciancin.

In corteo ci saranno decine di maschere provenienti dalla Liguria (come Cicciulin e Re Chinotto da Savona, la Principessa Perseghina da Borghetto Santo Spirito) e da molte regioni d’Italia: tra di loro Brighella e Arlecchino da Bergamo, Colombina da Venezia, Re Peperoncino dalla Calabria e Pulcinella da Napoli, Re peperone da Carmagnola, Re biscottino da Novara e Papà del Gnoco da Verona.