Albenga, futuro del Teatro Ambra: telefonata di chiarimento tra il sindaco Tomatis e Mario Mesiano

Teatro Ambra Albenga

Telefonata di chiarimento tra il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis e il direttore artistico dell’Associazione Teatro Ingaunia Mario Mesiano sulla “questione Ambra”.

Afferma il sindaco Riccardo Tomatis: “Con Mario Mesiano abbiamo avuto una telefonata di chiarimento. Forse dall’esterno è difficile avere chiare alcune dinamiche e le tempistiche di un Ente pubblico e questo può generare incomprensioni che, tuttavia, spesso possono essere superate attraverso il dialogo e il confronto. Obiettivo comune, sia dell’Amministrazione che dell’Associazione Teatro Ingaunia, è quello di tutela il Teatro Ambra vero e proprio patrimonio per la nostra città. Abbiamo già fatto diversi passi in questa direzione. Ho fatto da tramite in prima persona nella lunga e complessa trattativa relativa alle questioni legate al contratto di locazione tra Teatro Ingaunia e proprietà dell’Ambra e, grazie, alla collaborazione di tutti, siamo giunti a un accordo. Credo che sia fondamentale continuare a lavorare insieme. Solo così sarà possibile ottenere, anzi mantenere, l’importante risultato raggiunto: la riapertura del Teatro Ambra.”

Afferma il direttore artistico dell’Associazione Teatro Ingaunia Mario Mesiano: “Le mie dichiarazioni non sono state mosse da nessuna motivazione politica, ma dalla paura data dall’incertezza per il futuro del Teatro Ambra. Rinnovo il mio attestato di stima nei confronti del sindaco Riccardo Tomatis che gode della mia piena fiducia, ma chiedo un impegno serio a tutti affinché si possa garantire, in tempi rapidi, il prosieguo dell’attività dell’Ambra.”

In merito alle dichiarazioni di Gino Rapa sulla volontà di “riporre la fionda”, il primo cittadino afferma: “I Fieui di Caruggi sono un’associazione molto importante sul nostro territorio. Gli eventi che organizzano – dal Premio Fionda di Legno a Ottobre De Andrè – hanno sempre grande successo con uno sguardo sempre puntato alla beneficenza. Ci auguriamo che la loro attività possa continuare ancora a lungo.L’Amministrazione rinnova la propria disponibilità a supportare i Fieui di Caruggi così come tutte le altre associazioni attive sul territorio. Insieme possiamo fare molto per Albenga”.

Attestato di stima, quello nei confronti dei Fieui di Caruggi che arriva anche da parte di Mario Mesiano che sul punto aggiunge: “Credo che i Fieui vadano sempre supportati per la tipologia e la qualità di eventi che portano ad Albenga”.