Sport & Solidarietà: serata di stelle  ad Alassio

Parata di Stelle dello Sport con un pensiero alla ricostruzione del dopo incendio nell'entroterra albenganese. Oltre 150 premiati e oltre 1700 Euro raccolti da Alassiowood

Sport e solidarietà sono state ieri sera ad Alassio un riuscito connubio del cuore: quello degli atleti, del loro impegno costante e quello delle persone che hanno raccolto l’invito a sostenere le attività di ricostruzione dopo il devastante incendio che nei giorni scorsi ha arso l’entroterra albenganese.

“Ho accolto con grande entusiasmo – le parole di Roberta Zucchinetti, campionessa di vela e Presidente del Consiglio Comunale con delega alla Sport – l’iniziativa di Alassiowood e sono stata felice di sapere che in poche ore, il tempo della premiazione, sia stata raccolta una tale somma”.

Sul palco anche la testimonianza di chi nell’incendio ha perso davvero tutto e con grande forza d’animo sta riprendendo in mano la propria vita.

Le luci della ribalta sono state poi per gli straordinari atleti della Città del Muretto che ancora una volta rivela un tessuto sportivo e agonistico di straordinario valore.​

Sono state 13 le Adelasia d’Argento consegnate ieri sera nel corso della serata dedicata alle Stelle dello Sport alassino.

Vera Mogna, vincitrice dell’International 8 metre Class World Cup a Ginevra; Gianluca Grisoli, 1 classificato campionato italiano 2021 classe RS21 e Alessandro Zampori, vincitore del circuito italiano classe J70 anno 2021 per il Cnam Alassio; Samuele Iorio per aver  ha vinto il Campionato Italiano di Kickboxing specialità Full Contact categoria -63,5 kg prima serie e Jacopo Grillo, Campione italiano cat. 70 kg Savate per il Kombat Team Alassio; Giulia Ghiglione, nello Judo, per aver vinto il titolo italiano cat -48 kg.; Luca Giaimi, Campione italiano cronometro individuale e Campione europeo inseguimento dell’Unione Ciclistica Alassio; Sophia Martino Campionessa regionale 2021/2022 FISR, 12* posto Campionati italiani 2021 e 1* posto alla semifinale Coppa del Mondo in Portogallo, con Edoardo Parasi Campione italiano Junior FISR 2021 e 4 posto ai Mondiali Paraguay 2021 dell’Olimpia Roller Team.

E ancora: Plando Danilo, 1 classificato Campionato italiano major categoria superveteran 2 tempi, Sibelli Francesco 2* classificato Campionato italiano major categoria expert 300 e Ottonello Renato 3 classificato Campionato italiano major categoria veterano 2 tempi dell’Asd Motoclub Alassio; Tommaso Merello dell’ASD Pallacanstro Alassio, capitano dell’Under 19 Eccellenza di Novipiu Campus Piemonte che è arrivata alle Finali Nazionali tra le migliori 16 squadre d’Italia qualificandosi tra le 8 più forti che il prossimo anno giocherà in Serie B ad Alba.

“Tengo particolarmente a questa premiazione – ha spiegato dal palco Roberta Zucchinetti – arriviamo da due anni in cui allenarsi, praticare sport non è stato semplice e quindi oltre alle Adelasia d’Argento abbiamo voluto dare il giusto riconoscimento a chi è riuscito comunque a raggiungere risultati prestigiosi”. L’Asd Pallavolo Alassio del Presidente Giancarlo Bertolotto allenata da Giovanni Trotta  ha raggiunto con la squadra maschile di Serie D la promozione in Serie “C” – (Arimondo Andrea, Benguarab Zakharia, Bertolotto Andrea, Bucellato Alessandro, Cacciò Jacopo, Cellerino Simone, Conte Andrea, Iebole Andrea, Manera Andrea, Nicolosi Riccardo, Quai Federico, Roggero Alessio, Roggero Andrea,  Saligari Riccardo e Viola Tommaso).

L’Asd Pallacanestro Alassio del Presidente Fabio Devia con gli allenatori Fabio Devia, Ciravegna Laura e Fresco Cristina hanno portato  l’Under 13 e l’Under 14 a vincere il Campionato Regionale di Basket​ (Under 13: Merello Matteo, Falco Filippo, Buttaci Matteo, Moirano Alex, Puyal Paz Luis, Monticelli Diaz Luca, Trushi Gabriele, Zerbone Rafael, Cavalli Gabriele, Mangos Mario, Gastaldi Giovanni, Lorusso Indra, Sanguineti Romeo, Tomasi Camilla, Tomasi Martina, Rechidi Sara, Aarab Yasmin, Fasceto Giorgia, Merello Margherita, Magaletti Davide – Under 14: Donadio Simone, Vaccarezza Daniel, Cacciamani Pietro, Trushi Frenkli, Biraghi Mattia, Fatucci Edoardo, Ghiglione Lorenzo, Zanelli Sebastiano, Norzi Elio, Di Salvio Christian, Casetta Marzio Salvatore, Lanfredi Massimiliano, Zerbone Manuel, Pallini Davide, Digitali Tommaso, Maffiola Andrea).

Terzo piazzamento per l’Under 17 e Under 19 nel Campionato regionale Gold (Under 17: Manzo Simone Francesco, Robaldo Leonardo, Pezzolo Andrea, Marengo Marco, Hu Zihan, Maffioli Tommaso, Parodi Mattia, Lazzari Mattia, Madonia Mauro, Zunino Federico, Dimitriu Matteo – Under 19: Mola Lorenzo, Arrighetti Stefano, Lila Andrea, Noumeri Salman, Manfredi Andrea, Manfredi Matteo, Massa Giorgio, Venturini Flavio, Fousfos Yamaan, Dottore Samuele, Giribaldi Samuele)

Medaglie anche per l’Olimpia Roller Team del Presidente Giovanni Napoli: Pedrazzi Giada – cat. Allieva Campionessa regionale UISP 2022 e 3a classificata regionale FISR 2022; Siffredi Rachele – cat. Allievi 2a classificata Provinciali UISP e FISR e 4a classificata Regionali UISP 2022; Tabone Alessandra – cat. Allieva reg. 2a classificata Regionali FISR 2022; Civello Noemi – cat. Allievi reg. 2a classificata provinciali FISR 2022;  Vernengo Sveva – cat. Giovanissimi 2a classificata provinciali UISP e FISR; Balzola Angelica – cat. Giovanissimi 3a classificata provinciali UISP e FISR e Balzola Benedetta – cat. Giovani promesse 4a classificata Gara livello regionale della FISR.

L’Asd Baia Alassio Calcio del Presidente Andreino Durante ha portato sul palco quattro giovani promesse: Filippo Bergese e Pietro Colombi segnalati entrambi per la Sampdoria, Diego Dottore,convocato in rappresentativa nazionale U16 Lega Nazionale Dilettanti e che la prossima stagione giocherà in Serie A con la Sanremese e Samy Rechidi, convocato al Trofeo CONI 2022 e al raduno di Follonica del Centro Tecnico Federale.

Un’esplosione di cerchi, nastri, palle e clavette l’esibizione di ginnastica artistica delle ragazze della Move Up della Presidente Amina Tomasi che ha visto premiare 
Dafne Pernice mini C, 1a regionale al corpo libero e 3a alla palla; Lavinia Fracchia Esordienti D, Specialità Cerchio, 1a regionale e 3a nazionale; Aurora Barberis U17C, Campionessa regionale palla, Ferrandi Rossella u17C Campionessa regionale al cerchio, Tea Gossetti Senior C, campionessa regionale  Palla, Olivia Fracchia propaganda C, 3a regionale corpo libero, Marta Ghigliazza categoria mini C, 2a regionale alla palla e corpo libero, Giulia Marx, 2 classificata categoria Mini “D” cerchio alle Regionali, Beatrice Torielli, 3a classificata Mini “D” cerchio alle Regionali.

Sul palco anche gli atleti della Gesco Nuoto del Presidente Igor Colombi. Allenati da Laura Pescali Zoe Repetto si è classificata al secondo posto nei 50mt dorso ai Campionati Nazionali di Nuoto; Gabriele Gagliolo al terzo nella specialità 50 mt dorso ai Campionati Nazionali e Gabriele Carbonaro ha conquistato la sua batteria nei 25 mt in stile libero al meeting Fisdir di Monza il 25 aprile scorso. 

Il Cnam Alassio del Presidente Carlo Canepa oltre alle Adelasia d’Argento per la vela, ha visto premiare anche la disciplina della Marcia Acquatica con le responsabili del settore Lorena Rasolo e Maddalena Canepa.
​In questa innovativa e benefica disciplina si sono distinit: Silvia Romagnoli oro 100 mt con pagaia, Paola Messina oro 400 mt singolo; Silvia Romagnoli, Paola Messina e Anna Nattero oro nei 1000 mt in tierce; Roman Vaccarezza, Rinaldo Agostini, Claudio Verri argento 1000 mt in tierce e Roman Vaccarezza anche oro nei 100 mt con pagaia.

Menzione speciale per la Bocciofila Alassina del Presidente Ezio Sardo che negli ultimi anni con il Colba ha portato ad Alassio  mondiali facendo crescere il Trofeo Targa d’Oro a livelli internazionali. Mentre si prepara la 70° edizione del Targa d’Oro, il Coni ha riconosciuto alla società alassina la stella d’argento al merito sportivo.

“Lo sport è disciplina – ha commentato in chiusura Zucchinetti – è educazione, è una scuola di vita fondamentale.  questa serata è una vera e propria festa dello sport. Ringrazio tutte le società sportive, gli atleti e le atlete, premiati e non, per il loro impegno e ringrazio, con tutto il cuore, l’Ufficio Sport del Comune di Alassio, per il grande lavoro svolto per il successo di questa serata, e per quello che svolgono costantemente, ogni giorno per lo sport della nostra città “.