Andora: teatro, musica e arte per la settima di Ferragosto

Andora - I Giardini di Palazzo Tagliaferro
Nella foto: Andora e i Giardini di Palazzo Tagliaferro (ph: Giuseppe Godone)

Ad Andora un ricco programma per il fine settimana di Ferragosto, a partire dal Concerto Opera by the Sea con i vincitori del Concorso T.O.S.C.A. e il coro di Andora che si esibirà stasera nei Giardini Tagliaferro, ore 21.30 (ngresso libero).

13 agosto, “No wags” – spettacolo teatrale – Giardini Tagliaferro – ore 21.30 – Ingresso libero | «Tutto questo è NO WAGS. “Il calcio non è uno sport per signorine”, è uno spettacolo teatrale che ha ottenuto grande successo in tutta Italia. E’ un racconto leggero, ma denso del passaggio epocale, che ha visto le donne conquistare i campi da calcio e che dallo sport si riverbera in tutti i campi della società e che sis pera dia una grande mano all’agognata parità di genere.  La strada dell’emancipazione femminile sembra proprio passare dallo sport più maschilista di tutti: è proprio il calcio, dal 1° luglio 2022, il primo sport a ratificare lo status di professioniste alle atlete italiane (in pochi sanno che ogni atleta italiana di ogni sport e di ogni livello è a tutt’oggi ufficialmente dilettante).»

Una rivoluzione, quella del calcio femminile, che ha avuto un’importante accelerazione negli ultimi anni e un punto di non ritorno nel 2019, grazie all’exploit della Nazionale Femminile ai Mondiali di Francia e che oggi più che mai infiamma i cuori di un numero sempre più alto di tifose e tifosi. Una storia lunga cent’anni tra emarginazione, assurde derisioni, delegittimazione e divieti. Da un lato un bagaglio retrogrado che non riesce a essere del tutto superato, dall’altro una grande rivoluzione in atto.»

«In questo contesto schizofrenico abbiamo pensato che ci fosse ampio terreno fertile per ragionare, tra il serio e il faceto, su tutte queste incongruenze, farle entrare in corto circuito e giocarci usando il palcoscenico teatrale come un campo di calcio in cui si sta svolgendo un’ipotetica e a tratti onirica partita di calcio “maschi vs femmine”» dicono gli autori. In scena CRISTINA CHINAGLIA (player), GIADA LORUSSO (player),ROBERTA POMPILI (player) PIJI (coach).

Sabato 13 agosto – Note fra gli Ulivi con il POWER TRIO. La rassegna Note fra gli ulivi, in Borgata Rollo, prosegue Sabato 13 agosto con il POWER TRIO – Stefano Mati, sax, Gianluca Gallucci, basso, Luigi Marras, batteria. “Il Power Trio è composto da Stefano Mati al sax, Gianluca Gallucci al basso e Luigi Marras alle percussioni.

La formula di Note fra gli ulivi è quella consueta e molto amata dal pubblico. Alle ore 19.30, apre il ristoro dedicato alla degustazione di piatti tipici della tradizione ligure, come panfritto”, “panissa” fritta, torte verdi liguri, “condiglione”, “galletta del marinaio. Alle ore 21.30, il concerto ad ingresso libero con palco e platea immersi fra le fronde degli ulivi.

“Sono tra i più promettenti giovani musicisti che, dopo il Conservatorio di Genova, stanno raccogliendo consensi nelle piazze italiane e hanno all’attivo prestigiose collaborazioni. Per la serata il trio proporrà con stile fresco e attuale i grandi standard del jazz. Gli standard sono temi musicali molto noti nati al di fuori del jazz, spesso provenienti dai musical Broadway o da opere musicali e teatrali che col tempo sono divenuti classici del jazz, reinterpretati personalmente dai singoli artisti in un crescendo che non mancherà di stupire il pubblico,”.

“Note tra gli Ulivi” è una di quelle rare occasioni, in cui un pubblico attento si fa partecipe delle emozioni espresse dagli artisti sul palco. Visto il suo valore culturale e la sua originalità la manifestazione gode del patrocinio di Regione Liguria, Provincia di Savona, Comune di Andora e del Museo dell’Olivo Carlo Carli. Dal 2020 è stata attuata una stretta collaborazione con il Lousiana Jazz Club di Genova, il più antico club jazz d’Italia, grazie all’interessamento del noto percussionista Rodolfo “Rudy” Cervetto, Presidente del Lousiana e Direttore Artistico di Note tra gli Ulivi.

Vigilia di ferragosto con NOTE FRA GLI ULIVI | Domenica 14 agosto  con ACOUSTIC CONCERT con Claudio Bellato, chitarra. Un fine settimana imperdibile domenica 14 agosto con la rassegna Note fra gli Ulivi che, in borgata Rollo, propone il concerto  dell’ ACOUSTIC CONCERT con Claudio Bellato, chitarra. Chitarrista ligure allievo di Franco Mussida (PFM), con un lungo curriculum di cantante e chitarrista rock, blues e jazz. Artista eclettico, compositore e fumettista, Bellato è un vero virtuoso strumentale come se ne incontrano raramente: brani tratti dal suo cd “Guitar tales” hanno vinto due edizioni del concorso mensile indetto dalla rivista “Chitarre”, riferimento principale per gli appassionati di settore.

Dice di lui Rudy Cervetto, direttore artistico della manifestazione, presidente del Lousiana Jazz Club di Genova che con l’associazione Antico Borgo di Rollo collabora all’organizzazione: “Bellato propone al pubblico di Rollo uno spettacolo davvero singolare, direi unico per virtuosismo, di “guitar solo & voice”, dove con l’ausilio di varie chitarre, di una “stomp box” e dell’effettistica elettronica accompagna lo spettatore in un viaggio musicale assolutamente coinvolgente, dal Delta Blues alla sperimentazione, passando dalla musica caraibica, il ragtime, il jazz e molte altre forme espressive che mostrano le infinite  potenzialità della chitarra.”

15 agosto Notte dedicata alla musica anni ’70 e ’80 con il Concerto di Ferragosto con i Libero Arbitrio”, ore 21.30 nei Giardini Tagliaferro. Energia, passione e professionalità per uno spettacolo bello da vedere e tutto da ballare. La band, di grande impatto sia dal punto di vista musicale che scenico,propone i migliori brani della dance anni ’70/80 attraverso artisti che hanno rappresentato la disco music (Gloria Gaynor, Donna Summer, Diana Ross, Chic, Sister Sledge, Boney M., Santa Esmeralda, KC & Sunshine Band, Tramps, Earth Wind & Fire, Kool & the Gang, Thelma Houston, Village People, ecc), per arrivare alle colonne sonore dei film Saturday Night Fever, Grease, Flashdance. Ci sono tutti gli ingredienti per festeggiare al meglio la notte di mezz’estate.

16 agosto – Progetto Festival – Le più belle canzoni della Rassegna canora italiana più amata. «Torna lo show di Progetto Festival, con un repertorio completamente dedicato al festival di Sanremo. Appuntamento alle ore 21.30, sul palco dei Giardini Tagliaferro. La band ripercorrere le tappe più significative del Festival di Sanremo, grazie alla partecipazione di cinque musicisti professionisti. Si tratta di uno spettacolo che ripropone, oltre alcuni brani vincitori della kermesse canora, anche le canzoni che sono ancora oggi nel cuore del pubblico italiano. Nel concerto è curata minuziosamente sia la parte musicale, proposta con arrangiamenti moderni che toccano i più svariati generi musicali, sia le coreografie che ricreano le atmosfere dei palchi sanremesi. L’interprete è una voce femminile e tutte le canzoni sono rigorosamente suonate dal vivo. Un evento coinvolgente in grado di trasportarvi nel tempo e nelle emozioni più grandi degli ultimi decenni! Angela Vicidomini, // Cantante ,Alessio Briano, TASTIERE E CORI ,Andrea Balestrieri alla Batteria, Artan Selishta alla CHITARRA E CORI»

16 agosto – Nuovo appuntamento con Armonie in Santa Matilde – Ensemble Barocco “Il Giardino Antico ore 21.00 – Chiesa di Santa Matilde – Via Cavour. Ensemble Barocco “Il Giardino Antico” – Sabine Spath, mandolino barocco,Letizia Barbagallo, flauto dolce, Vincenzo Malacarne, violoncelloT, iziana Zunino, clavicembalo copia del Hyeronimus Bononiensis, Roma 1521 conservato all’Albert Museam di Londra.

«La sonorità del Rinascimento, del Barocco, la bellezza del clavicembalo, la voce calda del Violoncello di Vincenzo Malacarne, la magia del Flauto dolce con Letizia Barbagallo e il suono spigliato del Mandolino Barocco di Sabine Spath sono ingredienti unici per una serata di cultura e poesia, fascino. Per chi desidera approfondire la conoscenza del Barocco ed assaporare la bellezza della musica d’insieme. Saranno selezionati alcuni brani significativi all’esecuzione pratica con gli strumenti storici disponibili, al fine di avvicinare il pubblico allo stile della scrittura musicale barocca e del pieno rinascimento. Particolare attenzione sarà rivolta agli aspetti dell’esecuzione musicale storicamente accompagnata attraverso approfondimenti di elementi stilistici ed interpretativi, a cura di Matteo Ciccione, che ci mantengono in contatto con la scrittura musicale coeva e la strumentazione di riferimento dell’epoca. Allo spettacolo musicale farà da cornice un’esposizione di copie di opere ad olio del ‘600 realizzate dagli alunni del corso di Arti Figurative del Liceo Artistico di Imperia.» 

17 agosto – ore 21.30 – Giardini Tagliaferro lo Show di Gianni Rossi – Balliamoci l’Estate

17 agosto – ore 21.30 – Parco delle Farfalle – Serata Danzante con Mike e i Simpatici