“Estate Sicura” a Loano: sequestrati 22 capi d’abbigliamento contraffatti, un giovane trovato in possesso di hashish

Nell’ambito del progetto “Estate Sicura”, ieri lunedì 11 luglio gli uomini del Nucleo di Sicurezza Urbana delle polizie locali di Loano e Finale Ligure hanno sequestrato 22 capi di abbigliamento di noti marchi, tutti contraffatti.

Gli agenti erano impegnati in una serie di controlli in borghese sul litorale. Giunti all’altezza del tunnel di via Genova, si sono imbattuti in un venditore ambulante irregolare.

Resosi conto di trovarsi di fronte agli operatori, l’uomo è fuggito lasciando dietro di sé tutta la merce: borse, cinture, camicie, magliette, canottiere, pantaloni e pantaloncini, giubbotti, cappelli. Gli oggetti sono stati recuperati e posti sotto sequestro penale.

Advertisements

Successivamente, sempre gli uomini del Nucleo di Sicurezza Urbana si sono recati presso la stazione ferroviaria per sgomberare un bivacco costituito da coperte e materassi.

Durante l’intervento, il Commissario Lupo ha “controllato” alcuni giovani di passaggio ed ha rinvenuto 2 grammi e mezzo di hashish addosso ad un ragazzo originario di Torino ed in vacanza a Loano. Il giovane è stato segnalato alla Prefettura del capoluogo piemontese quale consumatore di stupefacenti.