Albenga: 75° anniversario del naufragio della motobarca Annamaria

Sabato 16 luglio alle ore 16,30 sulla spiaggia in viale Che Guevara (spiaggia Clinica San Michele) dove è situato il Monumento ai bambini si terrà la cerimonia di commemorazione per il 75° anniversario del naufragio della motobarca “Annamaria”.

Advertisements

Afferma il sindaco Riccardo Tomatis: “Quel lontano, ma ancora così vicino giorno del 1947, a seguito dell’ affondamento della motobarca “Annamaria” Albenga mostrò il suo grande cuore.

Molti furono coloro che, senza indugiare, si gettarono in acqua nel tentativo disperato di salvare quei 44 bambini che invece, purtroppo, persero la vita davanti alla costa della nostra città.

Advertisements

Tanti quelli che non esitarono ad ospitare le famiglie delle vittime e a donare indumenti per vestire i piccoli corpi.

Anche chi, come me, all’epoca non era ancora nato, ascoltando le testimonianze di chi ha vissuto direttamente quella tragedia, ha potuto percepirne il grande dolore, un dolore che non segnò solo le famiglie delle vittime, ma un’intera comunità.

Un importante contributo in quei tragici momenti fu dato dalla Croce Bianca. L’attuale Presidente Dino Ardoino, allora bambino, fu testimone della tragedia e quell’evento segnò la sua vita. Da quel giorno, infatti, dedicò il suo tempo e il suo impegno a soccorrere il prossimo, sentimento che è alla base dell’operato di tutti i militi.

Credo sia molto importante continuare a mantenere vivo il ricordo di quel drammatico giorno e della solidarietà mostrata da tutta la nostra comunità, per questo ringrazio quanti parteciperanno personalmente, anche quest’anno, alla commemorazione e quanti dedicheranno anche solo un pensiero alle piccole vittime e alle loro famiglie.”

Il Presidente della Croce Bianca Bernardo Ardoino ricorderà quei tragici momenti raccontando lo straordinario senso di solidarietà che la comunità ingauna mostrarono in quell’occasione.

Programma:

  • ore 16.30 ritrovo presso il monumento
  • ore 17.05 deposizione corone e saluto con bandiera
  • ore 17.10 saluto delle Autorità
  • a seguire il Vescovo celebrerà la Santa Messa