Consiglio Regione Liguria, adottare i caschi “refrigeranti” per trattamenti chemioterapici

Ugolini Paolo

Nella seduta di oggi il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità la mozione 71, presentata da Paolo Ugolini (Mov5Stelle), e sottoscritta dal collega del gruppo e, in aula, anche dai gruppi Lista Ferruccio Sansa presidente, Forza Italia, Lega Liguria-Salvini, Fratelli d’Italia, Pd-Articolo Uno e Cambiamo con Toti presidente, che chiede alla giunta di dotare le Asl di coperture finanziarie per acquistare caschi refrigeranti per garantire che tutti i presìdi ospedalieri, dove si somministra la chemioterapia ne abbiano un numero adeguato ai casi trattati annualmente.

Nel documento si ricorda come autorevoli studi scientifici confermano che l’utilizzo di un apposito casco (Artic Heat), in grado di raffreddare il cuoio capelluto immediatamente prima e nel corso del trattamento è un valido strumento contro l’alopecia: il restringimento dei vasi sanguigni che irrorano la cute, infatti, limita gli effetti collaterali dei farmaci chemioterapici responsabili della caduta dei follicoli peliferi.