I Giovedì di luglio danno il via all’estate savonese

Il cartellone del Comune di Savona tra cultura, shopping e intrattenimento

Savona: rilanciare i Giovedì di luglio, dando all’iniziativa un nuovo vigore grazie a una miscela di cultura, shopping, aperitivi, cene che rendano il centro di Savona ricco di proposte in grado di attrarre pubblici diversi. Il vicesindaco e assessore al Commercio ed Eventi Elisa di Padova e l’assessore alla Cultura Nicoletta Negro nel corso di una conferenza stampa hanno spiegato la formula di questa iniziativa che rientra nel pacchetto di ‘Savona Estate 2022’.

Il programma delle 4 serate (7-14-21-28 luglio) prevede concerti gratuiti in piazza Sisto, aperture straordinarie fino alle 23 di Pinacoteca, Museo della Ceramica, Cappella Sistina, Museo Archeologico e Apple Museum, visite guidate con esibizione musicale sulla terrazza dalle 20.30 alle 22 grazie all’associazione La Campanassa. E ancora aperitivi, cene ed esposizioni organizzate dai commercianti delle vie del centro con apertura serale dei negozi.

“L’obiettivo – ha detto Di Padova – è ritrovare il piacere di stare insieme nel cuore della nostra città e coinvolgere il tessuto cittadino, per fare sì che le persone che verranno in città nei quattro giovedì possano godere di strade piene di persone e iniziative. E’ un percorso che mira a far sì che amministrazione e tessuto commerciale parlino a una voce sola, è un cammino appena cominciato. I Giovedì di luglio richiameranno i temi dei nostri asset: il blu del mare, del Mediterraneo, il verde dell’outdoor e della sostenibilità. E poi spazio anche all’innovazione, grazie all’Università a cui sarà dedicato il secondo dei quattro giovedì, il 14 luglio, con il Graduation Day dei suoi studenti in piazza Sisto con cerimonia del diploma alla presenza del Rettore”.

“Un’altra grande novità dei Giovedì di Luglio – ha spiegato l’assessore Negro – sono le iniziative nei musei, perché all’apertura straordinaria abbiamo voluto abbinare un calendario di iniziative che è stato concordato insieme con le realtà museali. Durante le aperture, dunque, abbiamo deciso di animare i luoghi attraverso mostre, visite guidate, intrattenimenti musicali e conferenze a tema, in modo da incrociare i pubblici e contaminare le arti, com’è nostro stile fare”.

I Giovedì di luglio sono una costola di ‘Savona Estate 2022’, rassegna che unisce più generi artistici – lirica, musica, teatro, immagine visiva, letteratura e intrattenimento, promossa dall’amministrazione comunale con il coinvolgimento di diverse associazioni e l’obiettivo di creare un’offerta il più variegata possibile, coniugando la promozione turistica con la valorizzazione di artisti e di realtà del territorio.

“Il programma di Savona Estate – spiegano gli assessori Di Padova e Negro – mantiene alcune manifestazioni che si è visto funzionare, come l’Opera Giocosa sul Priamar e i film in Fortezza. A questo aggiungiamo novità come un grande appuntamento il 2 luglio al Priamar alle ore 19 con Gegè Telesforo nell’ambito di AlbiJazz e una nuova attenzione alle famiglie con alcune iniziative di teatro, due itineranti nei parchi dei quartieri di Lavagnola e Legino – Il Parco delle Favole – e l’altra sul Priamar, all’ora dell’aperitivo, ‘Il Teatro sul prato’. Sempre dedicato ai quartieri è il cartellone del Santuario. Un’iniziativa avrà come protagonista la nostra splendida Darsena il 6 agosto con tanti punti-spettacolo per tutte le età ‘La Darsena delle meraviglie’ e ritorna la valorizzazione del nostro Lungomare con l’Associazione Bagni Marini, due appuntamenti l’ultimo sabato di luglio e il 14 agosto con la tradizionale posa dei lumini in mare”.

La realizzazione del cartellone estivo ha potuto giovarsi anche dell’apporto di grandi sponsor che hanno risposto al bando approvato dalla giunta a fine marzo: “Ringraziamo Costa Crociere, Coop, Marittima Spedizioni, gli altri sponsor e i tanti soggetti istituzionali che ci hanno appoggiato – hanno detto Di Padova e Negro – e che generosamente hanno voluto dare il proprio contributo a Savona e ai Savonesi”.

I LUOGHI DI ‘SAVONA ESTATE 2022’

  • la Fortezza del Priamar, dove verranno allestiti una platea da 800 posti e un palco che ospiterà ‘Contaminazioni Liriche festival’ di Opera Giocosa, la rassegna ‘Cinema in Fortezza’ curata da Nuovofilmstudio, altri eventi di teatro musica, come quello con Gegé Telesforo, il 2 luglio, per AlbiJazz. Sempre al Priamar (bastione San Paolo) l’associazione Cattivi Maestri metterà in scena 4 spettacoli di teatro ragazzi.
  • Piazza Sisto IV ospiterà i 4 concerti gratuiti organizzati dall’associazione Corelli che faranno da cornice musicale ai Giovedì di luglio, compresa la cerimonia del Campus per il Graduation Day, e la rassegna letteraria Parole Ubikate in mare che per la prima volta da Albisola Marina si allarga fino a Savona grazie a un doppio calendario di incontri con gli autori
  • Santuario da giugno a settembre è il palcoscenico di una serie di iniziative messe a punto da Comune, Diocesi e Opere Sociali a base di escursioni, concerti, balli in piazza, visite guidate e presentazioni di libri che serviranno a rilanciare il borgo e a dargli nuova vitalità, così come è stato deciso nel Patto per il Santuario del 21 maggio   
  • Darsena, il 6 agosto c’è la ‘Darsena delle Meraviglie’: giocoleria, equilibrismo, verticalismo, esibizioni itineranti di artisti circensi e un laser show
  • Parco Rocca di Legino (10 luglio) e Parco di Lavagnola (17 luglio). Due domeniche dedicate ai bambini e alle famiglie con la rassegna Parco delle Favole realizzata dall’associazione Nati da Un Sogno.
  • Lungomare, il 31 luglio grande festa d’estate organizzata da Bagni Marini e Comune che collaboreranno alla realizzazione di uno spettacolo e il 14 agosto posa dei lumini in mare.