Musica per la pace, l’Accademia Musicale di Savona apre le porte ai profughi ucraini

L’Accademia Musicale di Savona Ferrato-Cilea mette a disposizione gratuitamente spazi, strumenti docenze ai profughi ucraini. L’idea dell’Orchestra Sinfonica di Savona, che dal 2017 ha accorpato l’accademia cittadina, ha incontrato la piena collaborazione dell’associazione Pokrova e il sostegno del Comune di Savona. Il progetto è rivolto sia ai bambini che vogliono avvicinarsi alla musica attraverso i corsi di propedeutica musicale, sia ai ragazzi e agli adulti che già suonavano uno strumento.

“La musica è linguaggio di pace, ma è anche collante tra culture. Credo che all’interno degli spazi dell’Accademia l’integrazione tra gli studenti avverrà in maniera naturale anche laddove non arriveranno le parole. Ringraziamo l’Associazione Pokrova che da mesi è in prima linea nel sostegno ai profughi in fuga dalla guerra e con cui collaboreremo per permettere ai musicisti di portare avanti gli studi con la massima serenità e professionalità. Non ultimo, un aiuto concreto alle famiglie con bambini piccoli”, spiega Claudio Gilio, direttore dell’Accademia Musicale di Savona e presidente dell’Orchestra Sinfonica di Savona. 

“Ringrazio l’Accademia Musicale a nome di tutta la comunità. Ringrazio gli assessori Viaggi e Di Padova e il dottor Marco Lovisetti (consigliere dell’Orchestra Sinfonica di Savona), per questa bellissima iniziativa che permette a chi ha perso tutto di continuare a suonare. Quando pensiamo alla musica non pensiamo a parole come guerra e violenza, perché con le note misuriamo la civiltà umana. Con la musica rinascono amore, misericordia e solidarietà”. Così Andrii Shabliuk portavoce savonese dell’Associazione Pokrova.

“La musica non ha confini, si potrebbe davvero dire così. Come Amministrazione comunale non possiamo che essere felici di questa opportunità: grazie all’Accademia Musicale che ha scelto di mettersi a disposizione gratuitamente per i profughi ucraini, i bambini e i ragazzi che potranno addirittura iniziare una attività di formazione musicale”, aggiungono gli assessori Elisa Di Padova e Riccardo Viaggi.

L’Accademia Musicale si trova in via Zara 3 a Savona accanto alle scuole primarie ed è dotata, oltre che di un pianoforte a coda, di aule studio e di un auditorium in cui si svolgono concerti e saggi. L’iniziativa è resa possibile grazie al sostegno della Fondazione De Mari e dell’Associazione Carla e Walter Ferrato. Riferimenti e contatti per aderire all’iniziativa: Andrii Shabliuk: 3888889419 (associazione Pokrova Savona), info@orchestrasavona.it