Bando Ata, Sat conferma il ricorso. Sindaco di Savona: “grande amarezza, ma affronteremo la situazione”

Comune di Savona

Savona: “C’è grande amarezza. I savonesi devono sapere che eravamo arrivati a un passo dalla soluzione di un problema molto sentito dalla città e di grande rilevanza anche ambientale: si era conclusa la gara e nel giro di poco tempo avrebbe potuto partire la nuova società con un nuovo sistema di raccolta differenziata e una più efficiente pulizia della città”. A dichiararlo sono il sindaco Marco Russo e gli assessori Barbara Pasquali (Città Vivibile) e Silvio Auxilia (Società Partecipate).

Russo, Pasquali e Auxilia spiegano che “questa mattina, purtroppo, SAT con IREN (arrivata terza) ha confermato il ricorso contro la gara con richiesta di sospensiva, determinando così un inevitabile allungamento dei tempi”.

Rispetto ai prossimi passi sindaco e assessori affermano: “Noi continueremo con il nostro impegno per migliorare, con ATA, la situazione della città, pur nelle difficili condizioni date. Tuttavia non possiamo nascondere una profonda amarezza per il fatto che tale situazione sia dovuta a una società partecipata pubblica del territorio, come SAT”.