FIAS per l’Ambiente: pulizia fondali Alassio 2022

Torna l'iniziativa che coinvolge, il 7 e l'8 maggio prossimo, gli associati Fias con il Patrocinio del Comune di Alassio, la collaborazione della Marina di Alassio e del Diving Sesto Continente

Porto di Alassio

“Alassio ci aspetta con una manifestazione sotto l’insegna “FIAS per l’Ambiente”, che si inserisce nella lunga serie di eventi per celebrare e festeggiare i 50 anni della nostra Federazione, facendo ciò che sappiamo fare meglio: andare sott’acqua con amore, nel rispetto ed in sicurezza”. La Federazione Italiana Attività Subacquee annuncia così l’evento in programma il 7 e 8 maggio prossimo ad Alassio.

“L’obiettivo di quest’anno – proseguono da Fias – che si distribuisce su due intere giornate, saranno i fondali della zona di ripopolamento ittico nella baia di Alassio e quelli dell’Isola Gallinara, che il popolo di tutta la FIAS è chiamato a ripulire da quanto non appartiene al mondo sommerso ed ai suoi abitanti, animati dall’amore per il nostro mare, ma anche del piacere di condividerlo tutti insieme”.
La due giorni patrocinata dal Comune di Alassio, con la collaborazione della Guardia Costiera, della Marina di Alassio e di SAT vedrà il coinvolgimento del Diving Sesto Continente, nel porto turistico Luca Ferrari di Alassio.

Sarà possibile partecipare indifferentemente a una o entrambe le giornate, ma – per evidenti esigenze organizzative – è indispensabile la prenotazione al numero 335 572 10 82.
Parallelamente, alla radice del Pontile Bestoso, sarà posizionato un info point di Sea Shepherd, un’organizzazione internazionale senza fini di lucro la cui missione è quella di fermare la distruzione dell’habitat naturale e il massacro delle specie selvatiche negli oceani del mondo intero, al fine di conservare e proteggere l’ecosistema e le differenti specie. Sarà presente con fotografie ed espositori relativi alle campagne nazionali e internazionali effettuate da Sea Shepherd.

Advertisements
Il programma della due giorni:

Sabato 7 maggio
Ore 09.00 ritrovo e registrazione presso il Diving Sesto Continente nel Porto Turistico L. Ferrari di Alassio
Ore 09.30 briefing generale - formazione gruppi e assegnazione imbarcazioni
Ore 10.30 partenza e immersione nella zona di ripopolamento nella Baia di Alassio
Ore 12.00 rientro e scarico materiali
Ore 13.30 pranzo
Ore 15.00 vaglio e catalogazione dei materiali raccolti
Ore 16.00 consegna attestati

Domenica 8 maggio
Ore 08.30 ritrovo e registrazione presso il Diving Sesto Continente nel Porto Turistico L. Ferrari di Alassio
Ore 09.00 briefing generale - formazione turni e gruppi, e assegnazione imbarcazioni
Ore 09.45 partenza gruppi 1° turno e immersione all'Isola Gallinara
Ore 11.15 rientro 1° turno - scarico materiali e imbarco 2°turno
Ore 12.45 rientro 2° turno - scarico materiali
Ore 13.30 pranzo
Ore 15.00 vaglio e catalogazione dei materiali raccolti
Ore 16.00 consegna attestati