Ottica “Berto” di Loano festeggia 70 anni di attività

Buon compleanno a Ottica “Berto”. Ieri il sindaco di Loano Luca Lettieri e l’assessore alle attività produttive Enrica Rocca hanno festeggiato i 70 anni di attività della storica ottica di via Ghilini insieme ai suoi titolari, Paolo Castellucci e Betti Bellani.

Advertisements

Era il 1952 quando Alberto Castellucci, fotografo di scena a Cinecittà, inaugurò il negozio e laboratorio di fotografia e ottica in centro città. Qualche anno dopo, a dare una mano ad Alberto arrivò il figlio Paolo (optometrista), il quale fu poi affiancato dalla moglie Betti (ottico contattologo). Ad oggi, la coppia è dietro il bancone di Ottica Berto da ormai 38 anni.

Negli anni Paolo e Betti hanno allargato il ventaglio delle loro attività inaugurando quello che è stato probabilmente il primo “temporary store” della città in piazza Massena e, più di recente, inaugurando un bed&breakfast “very dog friendly” nello splendido borgo di Zuccarello.

Advertisements

E non mancano nemmeno le iniziative solidali. Ogni anno Paolo e Betti raccolgono occhiali usati da restaurare e donare ai bisognosi o inviare nei paesi meno sviluppati; inoltre Betti è la presidente di TAP, il Team Adozione Pappe, associazione di volontariato che con diverse iniziative e progetti raccoglie cibo per animali da donare alle strutture di accoglienza di tutta Italia e non solo.