Liguria, consegnati altri tre treni regionali Rock

“La consegna di altri tre treni regionali Rock è un segnale di grande attenzione verso la Liguria, soprattutto in un momento segnato dalla fine emergenza e dalla ripartenza della nostra regione e di tutto il Paese. Con la consegna dei nuovi convogli proseguiamo nel percorso di rinnovo totale del parco viaggiante dei treni liguri: la Liguria aveva a disposizione mezzi datati, con un’età media tra le più elevate d’Italia ora invece possiamo viaggiare su un parco mezzi nuovo, efficiente e funzionale. Sicuramente un buon auspicio per una stagione che ci darà, anche dal punto di vista del turismo, grandi soddisfazioni”. Così il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti a margine della consegna di tre nuovi treni regionali Rock oggi alla Brignole.

Advertisements

“Dopo avere messo in servizio gli ultimi treni ‘Pop’, nel pieno rispetto dei tempi previsti dal contratto firmato nel 2018 tra Regione e Trenitalia, da oggi e fino al 2023 procederemo con la consegna dei ‘Rock’ con l’obiettivo di arrivare tra un anno e mezzo ad avere in circolazione in Liguria tutti i 48 nuovi treni – aggiunge l’assessore ai Trasporti Gianni Berrino -. Un rinnovo della flotta necessario perché ricordo che l’età media nel 2015, anno dell’insediamento di questa amministrazione regionale, era di ben 26 anni e scenderà, alla fine del prossimo anno, ad appena 4 anni e 6 mesi”.