Ceriale, “Patto locale per la lettura”: ecco l’avviso pubblico

Biblioteca Ceriale

Il Comune di Ceriale nel luglio 2020 ha ottenuto la qualifica di “Città che Legge” per il biennio 2020-2021 ed è stato approvato il “Patto locale per la lettura”. Il Centro per il libro e la lettura (Cepell), Istituto autonomo del Mibact, d’Intesa con l’Anci – Associazione Nazionale Comuni d’Italia – attraverso la qualifica di “Città che legge” ha deciso di promuovere e valorizzare quelle amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di promozione alla lettura.

A seguito della delibera di giunta comunale è stato pubblicato un avviso pubblico finalizzato a coinvolgere il più ampio numero di soggetti istituzionali, associativi e della filiera del libro (librerie, editori, ecc.) della lettura e della cultura e dell’inclusione sociale.

Il “Patto locale per la lettura” si propone, quindi, quale strumento di promozione del libro e della lettura con lo scopo di ridare valore all’atto di leggere come momento essenziale per la costruzione di una nuova idea di cittadinanza. E’ uno strumento di governance delle politiche di promozione del libro che, oltre a consentire l’adesione ai bandi annuali promossi dallo stesso Cepell – Centro per il libro e la lettura -, prevede una alleanza cittadina e una stabile collaborazione tra soggetti pubblici e privati, istituzioni pubbliche, biblioteche, case editrici, librerie, autori e lettori, scuole, associazioni culturali e di volontariato, fondazioni e tutti gli attori presenti sul territorio e paesi limitrofi che condividono l’idea che la lettura sia uno strumento fondamentale per lo sviluppo sociale ed economico.

Lo scopo è quello di creare una rete di collaborazione permanente tra tutte le realtà culturali operanti nel Comune di Ceriale per rendere la lettura un’abitudine sociale diffusa a partire dalle attività della Biblioteca Civica “Agostino Sasso” e secondo le proposte di tutti gli attori presenti sul territorio.

Possono presentare domanda di adesione tutti gli organismi in possesso dei seguenti requisiti:

  • – Esperienza nel settore culturale e socio-culturale;
  • – Attività associativa espressa anche in altri settori;
  • – Tutte le scuole di ordine e grado del Comune di Ceriale;
  • – Librerie ed editori siti sul territorio comunale e territori limitrofi che intendano collaborare con il Comune di Ceriale;
  • – Istituti, Enti, Associazioni, realtà sociali, quanti vogliano convintamente aderire ai principi del Patto Locale per la lettura di Ceriale, che svolgano o vogliano svolgere attività di promozione della lettura coordinata e collettiva, orientata alla diffusione e valorizzazione della lettura come strumento di benessere individuale e sociale, raggiungendo il maggior numero di cittadini, pe la crescita culturale, sociale e civile della comunità.

Saranno, comunque, prese in considerazione anche le manifestazioni di interesse e le proposte presentate da singoli cittadini/lettori.

La manifestazione di interesse dovrà essere compilata secondo il modello allegato e dovrà pervenire entro il giorno 22/10/2021 tramite posta elettronica ordinaria o certificata all’indirizzo: comuneceriale@postecert.it specificando nell’oggetto “Patto locale per la lettura del Comune di Ceriale 2020-2021 – Disponibilità all’adesione”.

“La cultura e la sua promozione sono parte integrante della nostra azione amministrativa e nonostante le conseguenze dell’emergenza pandemica abbiamo continuato a sviluppare progettualità e interventi, con riferimento alla biblioteca civica Agostino Sasso, così come alla nuova sala polivalente di via Primo Maggio, senza contare l’intenzione di rivitalizzare le strutture operanti nella frazione di Peagna e legate all’associazione Amici di Peagna, alla storica Rassegna Libri di Liguria e alla stessa Casa Girardenghi” afferma il sindaco con delega alla cultura Luigi Romano.

“Il piano dell’amministrazione prevede una forte interazione operativa con le realtà presenti sul territorio comunale, sviluppando collaborazioni culturali a 360 gradi, con eventi e iniziative anche di richiamo turistico, non solo nella stagione estiva ma tutto l’anno” conclude il sindaco di Ceriale.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%