Vazio (Pd): “Ospedali, per la Regione a Pietra Ligure, ad Albenga e nel ponente savonese non si può nascere, ma in autostrada sì”

Franco Vazio

“Oggi è nato un bel bambino, per la felicità di mamma e papà: imprenditori albenganesi e miei cari amici. Questa è una bellissima notizia” dice il vicepresidente Commissione Giustizia della Camera Franco Vazio, ma “il punto è che tutto è andato bene grazie solo grazie alla professionalità dei militi della Croce Bianca e dei medici del 118 che hanno fatto partorire la mamma in autostrada, nei pressi di Finale Ligure. I Punti nascite dell’ospedale Santa Corona, di Albenga e di Cairo sono chiusi da tempo”.

“Spesso – prosegue Vazio – ci si scaglia contro le scelte della politica nei momenti di un disastro; personalmente scelgo di reiterare il grido di allarme e di vergogna contro le politiche sanitarie della Regione Liguria in un momento lieto, in un momento che il fato e la professionalità dei militi e dei medici, ancora una volta, hanno consentito di non spegnere la gioia di mamma, di papà e del piccolo Leonardo. Fortunatamente tutti e due stanno bene: il parto e la fase successiva sono andate per il meglio, nessuna complicazione di sorta”.

“Lo ripeto è una vergogna che il centro destra abbia raccolto voti in campagna elettorale con promesse mirabolanti e poi abbia umiliato e continui a distruggere la sanità del ponente savonese: penso agli ospedali di Albenga, di Pietra Ligure e di Cairo Montenotte, così come al continuo depauperamento dei servizi sanitari per i cittadini di questa provincia. C’è in gioco la salute e la vita delle persone, così non si può andare avanti” conclude il deputato albenganese.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%