A Sassello Stagione musicale estiva supportata dal Rotary nel segno di Ennio Morricone “segreto”

Un omaggio dell’Ensemble Le Muse al grande compositore del ‘900 nell’intensa rassegna che prenderà il via il 7 agosto per proseguire fino all’11 settembre nel centro montano

Sei intensissimi appuntamenti, sei serate per appassionati melomani assolutamente da non perdere. È la nona edizione della Stagione musicale di Sassello, sponsorizzata dal Rotary Varazze Riviera del Beigua, dedicato alla musica da camera che si svolgerà tra l’Oratorio dei Disciplinanti e il cinema teatro Parrocchiale, all’insegna delle note più avvolgenti. E, al centro dell’iniziativa, è previsto l’omaggio al maestro Ennio Morricone da parte dell’Ensemble Le Muse.

È l’appuntamento clou del 26 agosto: a dirigere Le Muse sarà il maestro Andrea Albertini in una densa carrellata di particolarissime rielaborazioni dei più famosi brani tratti dalle colonne sonore degli spaghetti-western del regista Sergio Leone scritte da Morricone. “C’era una volta il West”, “Il buono, il brutto, il cattivo”, “Giù la testa”, ma anche le magiche atmosfere di “Mission”, le tinte più moderne di “Malena”, “Nuovo cinema Paradiso”. E sarà proposto anche un Morricone inatteso, più “segreto”: cioè l’autore di indimenticate canzoni come “Se telefonando…” portata al successo da Mina e pure “Here’s to you” dedicata a Sacco e Vanzetti cantata da Joan Baez.

Ogni anno c’è un crescente interesse per la rassegna sia da parte del pubblico sia dai più quotati musicisti a livello internazionale come ad esempio il Quartetto di Cremona, Isabella Paruzzo, Valentina Messa. Ma questa edizione – dice Falchero – per il Rotary rappresenta qualcosa di magico: la ripresa della vita culturale attraverso i brani più accattivanti della musica da camera”.

Un caro saluto al pubblico della rassegna musicale di Sassello che segue con calore ogni edizione e un grande ringraziamento ai rotariani che ancora una volta, con il loro fattivo impegno, hanno consentito di allestire una stagione musicale che ha pochi eguali nella nostra regione” dice Marco Fazio.

Programma Stagione musicale Sassello